Glossario

Questo glossario è un "work in progress", per favore date un contributo, se potete. Potete discutere sul contenuto di questa pagina nel forum inglese documentation forum o nel forum documentazione
La lista sottostante è un glossario di termini usati frequentemente in MuseScore, con una breve descrizione. Le differenze tra l'inglese americano e britannico sono contrassegnati rispettivamente con "(AE)" e "(BE)".

Acciaccatura
Tipo di ornamento musicale. Si scrive con notine di croma o semicroma tagliate obliquamente →Note di abbellimento.
Alterazioni
Segno di notazione che, posto davanti a una nota, prescrive una sua alterazione.
Accidentals are used to alter the pitch of a note within a piece. Si utilizzano gli stessi simboli presenti nell'→Armatura di chiave ma sono poste prima di una nota particolare. Sono per esempio alterazioni →diesis, →bemolli and →naturali. Le alterazioni influenzano tutte le note nella stessa posizione sullo stesso →pentagramma solo per il resto della misura in cui si trovano, ma possono essere cancellati da un'altra alterazione. Per le note con legatura di valore che attraversa una →stanghetta l'alterazione 'attraversa' la →stanghetta fino alla successiva nota legata ma non infuisce sulle successive note nella stessa posizione nella battuta di quel →pentagramma.
Anacrusi (BE)
Vedi →Battuta in levare
Appoggiatura
A long →grace note.
Battuta (BE)
L'insieme delle note comprese tra due stanghette.
Stanghette
linee verticali poste sul →pentagramma o sull'→accollatura che separano le →battute.
Gruppo di note
Le note del valore di una →croma o inferiore sono collegate da →bandierine o code (travi). Vengono utilizzate per raggruppare le note.
BPM
Battiti per minuto è l'unità di misura del tempo. Vedi →Marcatore di Tempo
Breve
Brevis
Una nota (o una pausa) del valore doppio rispetto alla semibreve, utilizzata in particolare nella notazione antica.
Accordo
L'accordo è un minimo di due note diverse suonate insieme. Gli accordi sono basati sulle scelte fatte dal compositore tra gli armonici di uno o più suoni fondamentali. Per esempio, nell'accordo di Do maggiore, Sol è il secondo armonico, Mi il quarto armonico della fondamentale Do. Nell'accordo di Do settima di dominante il Si bemolle è il sesto armonico di Do. Nell'accordo di Do Maj7 il Si è il secondo armonico di Mi e il quarto armonico di Sol.
Chiave
Simbolo indicato all'inizio di un →pentagramma utilizzato per determinare le note sulle linee e negli spazi del rigo.
Ci sono quattro chiavi di Do, due chiavi di Fa e due chiavi di Sol. Le più usate sono la chiave di violino (Sol sulla seconda linea), la chiave di basso (Fa sulla quarta linea) la chiave di contralto (Do sulla terza linea) e la chiave di tenore (Do sulla quarta linea). Le chiavi sono molto utili per la →trasposizione.
Partitura in Do
Consente di passare dalla Partitura in Do alla tonalità di trasposizione (vediPartitura in Do e Trasposizione)
Semiminima (BE)
Crotchet in inglese quarter note in Angloamericano è la nota o pausa del valore di un quarto di semibreve.
Biscroma (BE)
Nota o pausa del valore di un trentaduesimo.
Duina
Vedi →Tuplet
Semibiscroma
Nota o pausa del valore di un sessantaquattresimo.. Same as British →quaver.
Finali
Vedi →Volta
Note enarmoniche
Note di nome diverso ma di altezza identica ( Es: SOL# - LAb sono note enarmoniche )
Bandierina
Vedi →Gruppo di note
Bemolle
Segno di alterazione che abbassa il suono della nota di un semitono.
Note di abbellimento
Le note di abbellimento sono come piccole note di fronte a una nota principale di dimensioni normali. Le note di abbellimento corte (→acciaccatura) hanno una linea obliqua che attraversa il gambo.; Le note di abbellimento lunghe (→appoggiatura) non hanno questa linea.
Minima
Una nota o pausa la cui durata è pari alla metà del valore dell’intero.. Same as British →minim.
Semibiscroma (BE)
Nota o pausa del valore di un sessantaquattresimo.
Armatura di chiave (tonalità)
Insieme di accidenti, →diesis o →bemolli posti all'inizio di ogni riga di →pentagramma.i quali identificano la tonalità di un brano indicando quali note devono essere stabilmente alterate lungo il →pentagramma.
Per esempio un Si bemolle in armatura di chiave indica una tonalità di Fa maggiore oppure Re minore.
Koron
An Iranian →accidental which means lower in pitch and it lowers a note by a quarter tone (in comparison to the →flat which lowers a note by a semitone). It is possible to use this accidental in a →key signature.
Vedi anche →Sori
Longa
A longa is a quadruple whole note.
Ledger Line
Line(s) that are added above or below the staff
Measure (AE)
A segment of time defined by a given number of beats. Dividing music into bars provides regular reference points to pinpoint locations within a piece of music.
Metronome mark
Metronome marks are usually given by a note length equaling a certain playback speed in →BPM. In MuseScore, metronome marks are used in tempo texts.
Minim (BE)
A minim is the British term for a half note. It has half the duration of a whole note (→semibreve).
Natural
A natural is a sign that cancels a previous alteration on notes of the same pitch.
Operating System
OS
Set of programs written in the aim to set up a computer from a lot of electronic components. Popular OSes are Microsoft Windows, macOS, and GNU/Linux.
Vedi anche →System
Part
Music to be played or sung by one or a group of musicians. In a string quartet, 1st part = Violin 1, 2nd part = Violin 2, 3rd part = Viola, 4th part = Cello.
Pickup Measure (→Anacrusis)
Incomplete first measure of a piece or a section of a piece of music.
Vedi anche Create new score: Time Signature... and Measure operations: Exclude from measure count
Quaver (BE)
The British quaver is what is called an →eighth note in American English. It has an eighth the duration of a whole note.
Quadruplet
Vedi →Tuplet
Quarter note
A note whose duration is a quarter of a whole note (semibreve). Same as British →crotchet.
Quintuplet
Vedi →Tuplet
Respell Pitches
Tries to guess the right accidentals for the whole score (vedi Accidentals)
Rest
Interval of silence of a specified duration.
Re-pitch Mode
A way in MuseScore to rewrite a passage with note changes but no rhythm change (vedi Re-pitch Mode)
Semibreve (BE)
A semibreve is the British term for a whole note. It lasts a whole measure in 4/4 time.
Semiquaver (BE)
Sixteenth note
Semihemidemisemiquaver (Quasihemidemisemiquaver) (BE)
Hundred twenty-eighth note.
Sextuplet
Vedi →Tuplet
Sharp
Sign that indicates that the pitch of a note has to be raised one semitone.
Slur
Tie and Slur are two words used to describe a curved line between two or more notes. Slur means that the notes will be played without attack (legato). Tie is used between two or more notes on the same pitch to indicate its duration:
Quarter note + Tie + Quarter note = Half note,
Quarter note + Tie + Eighth note = Dotted Quarter note
Quarter note + Tie + Eighth note + Tie + 16th note = Double Dotted Quarter note
Sori
An Iranian →accidental which means higher in pitch and it raises a note by a quarter tone (in comparison to the sharp which raises a note by a semitone). It is possible to use this accidental in a →key signature.
Vedi anche →Koron
Spatium (plural: Spatia)
Space
Staff Space
sp (abbr./unit)
The distance between two lines of a normal 5-line staff. In MuseScore this unit influences most size settings. Vedi anche Layout and Formatting, Layout / Page Settings
Staff (AE)
Stave (BE)
Group of one to five horizontal lines used to lay on musical signs. In ancient music notation (before 11th century) the staff/stave may have any number of lines. (The plural of staff is staves.)
System
System: Set of staves to be read simultaneously in a score.
Vedi anche →Operating System (OS)
Tie
Vedi →Slur
Transposition
A tune can be played in any tonality. There are many reasons to change the tonality of a score:
1. The tune is too low or too high for a singer.
2. The score is written for a C instrument and has to be played by a B Flat one.
3. The score is written for an orchestra and you want to imagine what the horn, the flute and the clarinet are playing.
4. A darker or a more brilliant sound is desired.
- In the first case all the orchestra will have to transpose, which is very difficult without professional musicians. MuseScore can do it very easily for you.
- In the second case the musician must play D when a C is written. If the score is written with a G 2nd Clef, he'll have to think that the staff begins with a C 3rd Clef.
- In the third case the conductor has to transpose all the staves which are not written for C instruments.
- In all cases the key signature must be mentally changed.
- On some instruments (Horns and Tubas for instance) the musicians transpose using alternative fingerings.
Triplet (BE)
Vedi →Tuplet
Tuplet
A tuplet divides its next higher note value by a number of notes other than given by the time signature. For example a →triplet divides the next higher note value into three parts, rather than two. Tuplets may be: →triplets, →duplets, →quintuplets, and other.
Velocity
The velocity property of a note controls how loudly the note is played. This usage of the term comes from MIDI synthesizers. On a keyboard instrument, it is the speed with which a key is pressed that controls its volume. The usual scale for velocity is 0 (silent) to 127 (maximum).
Voice
Polyphonic instruments like Keyboards, Violins, or Drums need to write notes of different duration at the same time on the same →staff. To write such things each horizontal succession of notes has to be written on the →staff independently.
Volta
In a repeated section of music, it is common for the last few measures of the section to differ. Markings called voltas are used to indicate how the section is to be ended each time. These markings are often referred to simply as →endings.
Hai una domanda senza risposta? Inseriscila nel forum.