Informazioni partitura

Diversi metadati vengono generati automaticamente alla creazione di una partitura, altri possono essere aggiunti in seguito. Possono essere utilizzati nel piè di pagina/intestazione della partitura.

FileInfo... mostra i valori dei meta tag esistenti (alcuni possono essere vuot).

Score information

Metadati preesistenti

Ogni partitura ha i seguenti metadati. Alcuni vengono riempiti automaticamente alla creazione della partitura, come i seguenti dettagli dell'elenco:

  • Versione di MuseScore: La versione di MuseScore dell'ultimo salvataggio della partitura.
  • Revisione: La revisione di MuseScore dell'ultimo salvataggio della partitura.
  • Livello API: La versione del formato del file.
  • arrangiatore: (vuoto)
  • compositore: Come inserito nella procedura guidata di un nuovo spartito (è utilizzato anche per la casella di testo 'compositore' nella cornice superiore; ricordare che le modifiche successive dell'una non si riflettono nell'altra)
  • diritto d'autore: Come inserito nella procedura guidata. Le informazioni sul diritto d'autore appaiono come testo apparentemente non modificabile in fondo ad ogni pagina di una partitura, ma può essere modificato o rimosso variandolo qui.
  • Data creazione: Data di creazione partitura. Questo potrebbe essere vuoto, se il punteggio è stato salvato in modalità test (vedi Opzioni da linea di comando).
  • paroliere: Come inserito nella procedura guidata (è utilizzato anche per la corrispondente casella di testo paroliere nella cornice superiore; ricordare che le modifiche successive dell'una non si riflettono nell'altra))
  • Numero movimento: (vuoto)
  • Titolo movimento: (vuoto)
  • piattaforma: La piattaforma su cui la partitura è stata creata: "Microsoft Windows", "Apple Macintosh", "Linux" o "Sconosciuto". Potrebbe essere vuoto, se il punteggio è stato salvato in modalità test
  • poeta: (vuoto)
  • fonte: (vuoto)
  • traduttore: (vuoto)
  • Numero opera: (vuoto)
  • Titolo opera: Come inserito nella procedura guidata (è utilizzato anche per la corrispondente casella di testo Titolo; ricordare che le modifiche successive dell'una non si riflettono nell'altra).

Ogni parte ha i seguenti metadati, generati e parzialmente riempiti alla creazione una parte:

  • Versione di MuseScore: (vuoto per parti collegate, altrimenti come sopra per la partitura)
  • Revisione: (come sopra per la partitura)
  • Livello API: (come sopra per la partitura)
  • Nome parte: Nome della parte, come indicato alla creazione (è utilizzato anche per la casella di testo 'nome parte' nella cornice superiore; ricordare che le modifiche successive dell'una non si riflettono nell'altra).

I primi tre metadati dell'elenco qui sopra non possono essere utilizzati nell'intestazione o piè di pagina.

Modificare metadati

Per modificare un metadato di una partitura con parti collegate, assicurarsi che la scheda della partitura sia attivata. Per modificare un metadato di una singola parte, assicurarsi che la scheda della parte sia attivata.
Utilizzare FileInfo... e modificare il testo corrente, o compilare il campo vuoto, per uno qualsiasi dei dati elencati.

Aggiungere metadati

Per aggiungere un metadato ad una partitura con parti collegate, assicurarsi che la scheda della partitura sia attivata. Per aggiungere un metadato ad una singola parte assicurarsi che la scheda della parte sia attivata.

Utilizzare FileInfo...Nuovo

Input tag name

Inserire il nome del metadato e fare clic su OK (o Annulla). Il metadato sarà aggiunto all'elenco dati. Sarà quindi possibile compilare il contenuto del tag.

È possibile visualizzare il contenuto dei meta tag in un'intestazione o piè di pagina nella partitura. Per creare un'intestazione o piè di pagina per una partitura con parti collegate, assicurarsi che la scheda della partitura sia attivata. Per creare un'intestazione o piè di pagina per una singola parte la relativa scheda deve essere attiva.

Utilizzare StileGenerale... per aprire la finestra Modifica stile e selezionare Intestazione, piè di pagina, numeri nella sezione a sinistra della finestra.

Se si passa con il mouse sopra la zona del testo dell'intestazione o piè di pagina, verrà visualizzato un elenco di macro, che mostrano il loro significato, così come i metadati esistenti e il loro contenuto.

Style / Header,Footer,Numbers

È possibile utilizzare i tag con $:Nomedeldato:
nelle apposite caselle per creare intestazioni o piè di pagina.

Clic su Applica per vedere come l'intestazione o piè di pagina apparirà nella partitura. Clic su OK per assegnare l'intestazione o piè di pagina alla partitura o alla parte attiva. Se la scheda di una parte è attivata è possibile fare clic su Applica a tutte le parti se è quello che si desidera e poi OK per chiudere la finestra di dialogo. Annulla permette di uscire senza applicare le modifiche.

Vedi anche

Hai una domanda senza risposta? Inseriscila nel forum.