Proprietà tipi di pentagramma

Sfondo

In MuseScore, il pentagramma di ogni strumento ha un numero di proprietà che possono essere modificate. Ogni pentagramma appartiene a uno dei 3 gruppi:

  • Standard (il classico, 'normale', tipo di pentagramma)
  • Tablature
  • Percussioni

Alcune delle proprietà di un pentagramma dipendono dal gruppo di appartenenza. Le proprietà generali possono essere esaminate e modificate con la finestra di dialogo Modifica proprietà pentagramma/parte questa finestra di dialogo consente di rivedere e modificare le proprietà specifiche del gruppo.

I gruppi di pentagrammi cui il pentagramma di uno strumento può appartenere dipendono dallo strumento: qualsiasi pentagramma può essere un pentagramma standard, ma solo quelli degli strumenti a percussione possono essere (o essere trasformati in) pentagrammi percussioni e soltanto quelli degli strumento a corda possono essere (o essere trasformati in) pentagrammi tablature.

Ogni partitura viene inizialmente creata con 17 modelli di pentagrammi incorporati: quello standard, tre percussioni e 13 modelli di tablature. Ogni modello si rivolge ad un bisogno specifico, abbastanza comune o abbastanza standardizzato da meritare un modello specifico; ogni modello può essere modificato (indipendentemente per i pentagrammi di ogni partitura) e nuovi modelli possono essere creati per soddisfare esigenze specifiche.

Come arrivarci

Questa finestra di dialogo è accessibile facendo clic destro su un punto vuoto di un pentagramma, selezionando Proprietà del pentagramma...

Staff type properties

e poi premendo il pulsante Stile, proprietà avanzate..., che per un pentagramma normale si presenta così:

Advanced staff type properties - Normal

Per un rigo di percussioni così:

Advanced staff type properties - Percussion

Per un pentagramma tablature così:

Advanced staff type properties - Tablature, Fret marks

e così:

Advanced staff type properties - Tablature, Note values

Elementi comuni

La finestra di dialogo mostra diversi elementi a seconda del gruppo del tipo di pentagramma selezionato: standard, tablature e percussioni.
Alcuni elementi di dialogo, tuttavia, sono comuni a tutti i tipi:

Nome
Un nome leggibile
Linee
Il numero di linee che compongono il pentagramma
Distanza linea
La distanza tra due linee di un pentagramma, espressa in spazi (abbr.:sp), cioè la distanza predefinita tra due linee di un pentagramma; 1.0 è (piuttosto ovviamente) il default, un valore più alto genera linee distanziate più ampiamente, un valore inferiore meno distanziate. Si raccomanda di non modificare questo valore per il gruppo standard (anche se è possibile); altri gruppi possono avere diversi valori di default, ad esempio le tablature di solito hanno una distanza in linea di 1,5 sp.
Mostra chiave
Viene visualizzata la chiave del pentagramma.
Mostra l'unità di tempo
La divisione del tempo del pentagramma(i) verrà visualizzata o meno.
Mostra stanghette
Mostra le linee di battuta del pentagramma.

Ci sono anche alcuni pulsanti:

Modelli

Visualizza l'elenco di tutti i modelli di pentagramma disponibili nelle partiture che possono essere applicati al pentagramma attuale.

< Ripristina a Modello

Ripristina tutte le proprietà del pentagramma alle proprietà del modello selezionato.

Aggiungi a Modelli

Aggiunge la proprietà corrente impostata per la partitura come un nuovo modello (non ancora implementato).

OK

Chiude la finestra di dialogo, accetta le modifiche.

Annulla

Chiude la finestra di dialogo, rifiuta le modifiche.

Pentagramma standard e per percussioni, elementi specifici.

Mostra armatura di chiave
Verrà mostrata la tonalità.
Mostra tagli addizionali
Verranno mostrate le linee addizionali.
Senza gambi
Se selezionato, le note del pentagramma non avranno gambo, coda o travature.

Elementi specifici del pentagramma Tablature

Capovolto
Se non è selezionato, la linea di tablature superiore farà riferimento alla corda più alta e la linea di fondo a quella più bassa (caso più comune). Se selezionata, la linea superiore della tablatura farà da riferimento per la corda più bassa e la più bassa per quella più alta (utilizzato nelle tablature per liuto in stile italiano).

Marcatori tasti

Questo gruppo di proprietà definisce la comparsa dei simboli dei tasti.

Font
Il font utilizzato per disegnare i segni. Attualmente sono disponibili 4 font che supportano tutti i simboli necessari in 4 stili differenti (modern serif, modern sans, Renaissance, Late Renaissance). Altri tipi di carattere (o la possibilità di utilizzare caratteri personalizzati) potranno essere disponibili in futuro.
Dimensione
La dimensione del font da utilizzare, in punti tipografici. I set di caratteri incorporati appaiono generalmente ben dimensionati a 9-10pt.
Spiazzamento verticale
MuseScore cerca di posizionare i simboli in modo ragionevole e questo valore non è di solito necessario (impostato a 0) per i font incorporati. Se il carattere ha simboli non allineati sulla linea di base (o in qualche altro modo inatteso per MuseScore), questo valore permette di spostare simboli su (offset negativo) o giù (offset positivi) per un migliore posizionamento in verticale. I valori sono in sp.
Numeri/Lettere
Utilizzare i numeri ('1', '2' ...) o lettere ('a', 'b' ...) come marcatori di tasto. Quando si utilizzano le lettere, 'j' viene saltata e 'k' è usato per il 9 ° tasto.
Sulle linee/Sopra le linee
Se i marcatori devono essere posizionati sulle linee della corda o sopra.
Continua/Spezzata

Quando le linee delle corde dovrebbero passare 'attraverso' i marcatori di tasto o interrompersi prima.
Esempio di numeri sulle linee spezzate:

Example: numbers

Esempio di lettere sopra linee continue:

Example: letters

Esempio di tablatura 'capovolta' (stesso contenuto esempio numeri di cui sopra):

Example: 'upside-down' tablature

Valore della nota

Questo gruppo di proprietà definisce l'aspetto dei simboli che indicano il valore delle nota.

Font
Il carattere usato per disegnare i simboli di valore. Attualmente sono disponibili 3 tipi di carattere contenenti tutti i simboli necessari in 3 diversi stili ((modern, Italian tablature, French tablature). Altri tipi di carattere (o la possibilità di utilizzare caratteri personalizzati) potranno essere disponibili in futuro. Utilizzato solo con l'opzione nota simboli.
Dimensione
La dimensione del font da utilizzare, in punti tipografici. I set di caratteri incorporati appaiono generalmente ben dimensionati a 15pt. Utilizzato solo con l'opzione nota simboli.
Spiazzamento verticale
Come per i Marcatori tasti qui sopra, ma riferito ai simboli di valore. Utilizzato solo con l'opzione nota simboli.
Mostra come: Nessuno
Nessun valore nota sarà visualizzato (come negli esempi qui sopra)
Mostra come: Simboli Note

Simboli sotto forma di note saranno mostrati sopra il rigo. Quando questa opzione è selezionata, i simboli sono mostrati solo quando cambia il valore della nota, senza essere ripetuti (per impostazione predefinita) per una sequenza di note tutte dello stesso valore.
Esempio di valori indicati da simboli della nota:

Example: note symbols

Mostra come: Gambi e travi

I gambi delle note e le travi saranno visualizzati. I valori sono indicati per ogni nota, utilizzando le stesse caratteristiche tipografiche di un pentagramma regolare; tutti i comandi della tavolozza Proprietà gruppo note possono essere applicati a questi elementi
Esempio di valori indicati con il gambo della nota:

Example: stems

Ripeti: Mai/Alla nuova accollatura/Alla nuova battuta/Sempre
Se e quando ripetere lo stesso simbolo della nota, se più note in sequenza hanno lo stesso valore (disponibile solo con l'opzione Simboli della nota).
Accanto al pentagramma/Attraverso il pentagramma
I gambi sono posizionati come linee ad altezza fissa sopra/sotto il rigo oppure attraversano il pentagramma per raggiungere il marcatore del tasto cui si riferisce (disponibile solo con l'opzione gambi e travi).
Sopra/Sotto il pentagramma
Gambi e travi sono disegnati sopra o sotto il rigo (disponibile solo con l'opzione gambi e travi/sub-opzione Accanto al pentagramma).
Nessuno/Gambo corto/Gambo barrato
Per selezionare tre differenti stili di gambo per le semibrevi (disponibile solo con l'opzione gambi e travi/sub-opzione Accanto al pentagramma).
Mostra pause
I simboli della nota dovrebbero essere utilizzati per indicare anche le pause; quando utilizzati per le pause, i simboli delle note sono mostrati in una posizione leggermente più bassa. Utilizzato solo con l'opzione Simboli della nota.

Anteprima

Visualizza una breve partitura in formato tablatura con applicati tutti i parametri correnti.

Hai una domanda senza risposta? Inseriscila nel forum.