Ripristinare le impostazioni predefinite

Le versioni più recenti di MuseScore hanno incorporata l'opzione di ritornare alle impostazioni predefinite o "impostazioni di fabbrica". Questa opzione a volte può essere utile se le impostazioni personalizzate sono corrotte. Attenzione il ripristino alle impostazioni di fabbrica rimuove tutte le modifiche apportate alle preferenze, tavolozze, o le impostazioni della finestra. Questa non è una procedura comunemente necessaria; consultare il forum prima, può esserci un modo per risolvere il problema senza reimpostare tutto.

MuseScore 2.0.3 e superiori

Nelle versioni recenti è possibile ripristinare dall'interno MuseScore, a condizione che MuseScore sia in grado di avviarsi.
Vai a AiutoRipristina impostazioni di fabbrica. Apparirà una finestra di avviso:

Revert to factory settings

Un clic su Si ripristina tutte le impostazioni di MuseScore come se il programma fosse installato per la prima volta e MuseScore viene immediatamente riavviato. No annulla in modo sicuro il ripristino.

da MuseScore 2.0 a 2.0.2

Nelle versioni precedenti di MuseScore o nelle versioni successive, se non si avviano, è necessario eseguire questa procedura tramite la riga di comando.

Istruzioni per Windows

  1. Se MuseScore è aperto per prima cosa dovete chiuderlo (FileEsci)
  2. Premere i tasti⊞ Win+R per aprire la finestra di dialogo "Esegui". (Il tasto Windows key è il tasto con il logo di Microsoft Windows).
  3. Fare clic su Sfoglia...
  4. Cercare il file eseguibile MuseScore.nel computer. La posizione del file può variare (dipende dal processo di installazione) ma probabilmente lo si può trovare in Risorse del computer → disco locale (C) → Programmi (o Program Files (x86)) → MuseScore2 → bin → MuseScore.exe
  5. Fare clic su Apri per lasciare la finestra di dialogo "sfoglia" e tornare alla finestra di dialogo "Esegui". Nella finestra di dialogo compare ora una linea di testo tipo

    "C:\Programmi\MuseScore2\bin\MuseScore.exe"
    

    Per Windows 64-bit, la posizione è

    "C:\Program Files (x86)\MuseScore2\bin\MuseScore.exe"
    
  6. Fare clic dopo le virgolette, aggiungere uno spazio seguito da un trattino e una F maiuscola: -F

  7. Premere OK

Dopo pochi secondi MuseScore si avvia e tutte le impostazioni sono state ripristinate a "impostazioni di fabbrica").

Per gli utilizzatori esperti, le principali preferenze sono nel file:

  • Windows Vista o successivi: C:\Utenti\<Nomeutente>\AppData\Roaming\MuseScore\MuseScore2.ini
  • Windows XP o precedenti: C:\Documents and Settings\Nomeutente\Application Data\MuseScore\MuseScore2.ini

Le altre preferenze (tavolozze, sessioni...) sono nel file:

  • Windows Vista o successivi: C:\Utenti\<Nomeutente>\AppData\Local\MuseScore\MuseScore2\
  • Windows XP o precedenti: C:\Documents and Settings\Nomeutente\Local Settings\Application Data\MuseScore\MuseScore2\

Istruzioni per macOS

  1. Se MuseScore è aperto per prima cosa dovete chiuderlo (FileEsci)
  2. Aprire Terminal (in Applicazioni/Utilities o tramite ricerca Spotlight) e dovrebbe apparire una finestra di sessione
  3. Digitare (oppure copiare e incollare) la seguente linea di comando (incluso il carattere '/' all'inizio):

    /Applications/MuseScore\ 2.app/Contents/macOS/mscore -F
    

Questo ripristina le impostazioni di MuseScore a "impostazioni di fabbrica" e avvia immediatamente MuseScore. Notare che non è possibile chiudere il terminale senza uscire da MuseScore. Si può uscire tranquillamente da MuseScore, uscire dal terminale, e quindi riaprire MuseScore normalmente, pronto a continuare ad utilizzarlo.

Per gli utilizzatori esperti: il file in cui sono registrate le principali preferenze è ~/Library/Preferences/org.musescore.MuseScore2.plist.

Le altre preferenze (tavolozze, sessioni...) sono nel file: ~/Library/Application\ Support/MuseScore/MuseScore2/

Instruzioni per Linux

Quanto segue si applica per Ubuntu, e molto probabilmente per tutte le altre distribuzioni Linux e sistemi operativi di tipo UNIX.

1.Se MuseScore è aperto per prima cosa dovete chiuderlo (FileEsci)
2. Dal menù principale di Ubuntu selezionare ApplicazioniAccessoriTerminale. Apparirà una finestra per una sessione "Terminale"
3. 3. Digitare (oppure copiare e incollare) la seguente linea di comando (Ctrl+Shift+V per copiare nel terminale):

    mscore -F

Oppure, se si utilizza la versione AppImage, è necessario prima utilizzare il comando cd per cambiare directory ovunque sia stato salvato AppImage. Ad esempio, se è stato salvato sul desktop:

    cd ~/Desktop
    ./MuseScore*.AppImage -F

Questo ripristina le impostazioni di MuseScore a "impostazioni di fabbrica" e avvia immediatamente MuseScore. È possibile chiudere il terminale e continuare ad utilizzare MuseScore.

Per gli utilizzatori esperti, le principali preferenze sono nel file: ~/.config/MuseScore/MuseScore2.ini. Le altre preferenze (tavolozze, sessioni...) sono nel file: ~/.local/share/data/MuseScore/MuseScore2/

Vedi anche

Hai una domanda senza risposta? Inseriscila nel forum.