INTERRUZIONI e SPAZIATORI

• Set. 25, 2019 - 13:25

Buongiorno a Tutti,

in una partitura non riesco ad inserire il distanziatore di pentagrammi per parificare l'altezza tutti i righi fra le varie pagine.

Ora chiedo: è possibile qualche errore in partitura o di programma?

Il distanziatore ho cercato di inserirlo a lavoro finito.
In altri lavori sono riuscito a fare questi inserimenti.

Grazie in anticipo per in Vostro aiuto

Buona giornata

Nino Calcagno


Commenti

I distanziatori dovrebbero essere utilizzati solo localmente. Il posizionamento automatico provvede a regolare la spaziatura dove necessario.
Per le impostazioni che descrivi meglio usare:
Formato/Stile/Pagina e regolare le distanze.

In risposta a by Shoichi

Buongiorno Schoichi,

molte grazie per l'indicazione. Sono riuscito nell'intento.
Una cosa ancora però:
quando cerco di disporre il distanziatore a freccia, la battuta si colora, ma non "aggancia" il punto dove vorrei collocarlo.
Ho provato anche con gli interruttori di pagina della stessa icona e questi invece agganciano.
Stiamo parlando di una partitura a 30 righi, ma non credo sia questo il problema, perché su altri lavori i distanziatori li ho usati regolarmente.
Ringrazio in anticipo per una tua eventuale "dritta"

Nino Calcagno

In risposta a by Shoichi

Spero potrai riconoscere la tua partitura.
Per alleggerire il file ho eliminato la Parte, che potrai rigenerare;
Ho inserito un'interruzione di pagina nella cornice del titolo;
Ho reso visibili gli invisibili e i non stampabili per poter eliminare tutti i distanziatori;
Ho impostato il formato pagina su A3. In fase di stampa (del PDF se utile) potrai selezionare "adatta alla pagina" e usare un A4;
Da Formato pagina ho impostato i margini superiori e inferiori;
Da Stile/Pagina la distanza tra pentagrammi.
Se la macchina non è abbastanza performante meglio dividere in movimenti e, alla fine, riassemblare.
Potrebbe andare?

Allegato Dimensione
L'UOMO_DELLA_MUSICA 6Bis.mscz 456.89 KB

In risposta a by Shoichi

Buongiorno Shoichi,

casa ti devo dire?
UN INFINITO GRAZIE per la Tua mirabile competenza e squisita gentilezza.

Spero solo che in altre occasioni, facendo senz'altro tesoro delle Tue indicazioni, riesca a destreggiarmi da solo e mi proporrò sicuramente in caso di necessità di disturbarti il meno possibile.

Riesco a leggere la partitura senza dividere e riassemblare alcunché.

Grazie e ancora grazie

Nino Calcagno

In risposta a by nical1955@alice.it

Sono lieto ti possa andar bene. Non esitare a porre domande in caso di necessità. Dedico il tempo che posso a MuseScore, che reputo un ottimo software, ma troverai sempre una risposta. Non siamo molti da questo lato dello stagno ma a volte riceviamo supporto da altri (mike320 ci supporta dal Texas).
Buona musica!

Do you still have an unanswered question? Effettua l'accesso per prima cosa per porre la tua domanda.