Trascrivere per quattro chitarre

• Lug. 8, 2020 - 17:59

Buon pomeriggio a tutti.

Ho uno spartito (il file è in formato jpeg) relativo a una partitura per quartetto d'archi.

WhatsApp Image 2020-07-03 at 19.15.48.jpeg

Vorrei trascriverlo per quartetto di chitarre, ma non ho nozioni di composizione.
Basterebbe creare uno spartito con quattro pentagrammi per chitarra, ovviamente tenendo conto del cambio di notazione riferita alle diverse chiavi?
Secondo voi è meglio che lascio perdere?
Altrimenti, dove potrei attingere notizie su un impegno del genere?

Grazie


Commenti

dove potrei attingere notizie qui se ti risponde qualcun altro ;-)
Se ipotizzo un quartetto per chitarre posso scegliere (come in allegato) i vari tipi ma, come noterai, le chiavi sono 8va bassa (per la quarta la visualizzi se usi il pulsante "partitura in do").

Parere di un professionista..?

Allegato Dimensione
quattro chitarre.mscz 13.99 KB

In risposta a by Shoichi

Il mio parere.
Quello degli "arrangiamenti" è un discorso complesso e delicato. Non parlo ovviamente di temi popolari o jazz che per loro natura sono materiali di lavoro e...improvvisazione, ma delle composizioni Classiche fatte e rifinite dagli Autori.
Riferendomi in modo specifico a quest'Aria di Bach osservo:
I brani scritti per Quartetto d'archi sono scritti con armonia a parti late: questo permette alle parti intermedie di muoversi liberamente; se lo si trascrive per Chitarre l'armonia diventa inevitabilmente a parti strette e .. soffoca.
In quest'Aria la melodia ha un canto caratterizzato da note lunghe che sulla chitarra non possono essere eseguite se non per finta.
La tonalità e gli ambiti tonali hanno dei loro Colori specifici un brano in sol min. cambia colore se lo si suona in fa min. o in do min. Chi mai si sognerebbe di cambiare i colori della Gioconda o della Cappella Sistina?! A riprova di ciò è sufficiente ascoltare il quartetto linkato per rendersi conto come un Aria chiara e serenamente meditativa diventi prossima ad un Requiem se spostata di ottava e tonalità.
Ovviamente il mio non vuol essere un discorso di tipo assolutistico. Non mi riferisco ai lavori fatti per avvicinare gli allievi delle varie meritorie Scuole musicali alle grandi opere ma mi riferisco alle trascrizioni che hanno pretese professionali e artistiche.
Un caldo salutone a tutti.

Do you still have an unanswered question? Effettua l'accesso per prima cosa per porre la tua domanda.