Basso continuo

Aggiornato 2 mesi fa

    Aggiungere una nuova indicazione di Basso Continuo

    1. Selezionare la nota a cui il B.C. si riferisce;
    2. Premere la scorciatoia Basso continuo. Per default è Ctrl+G (Mac: Cmd+G): volendo questa può essere modificata Preferenze: Scorciatoie;
    3. Inserire il testo voluto nel "box blu" di modifica (vedi sotto);
    4. Utilizzare una delle seguenti opzioni come serve:
      • DigitareSpazio per spostarsi alla prossima nota che deve ricevere le cifre del B. C. (o click fuori dal box di modifica per uscire). Il box di modifica avanza alla prossima nota o pausa del rigo a cui state aggiungendo il Basso continuo. (Per spostarsi in un punto intermedio, o per estendere la durata del gruppo di cifre ad un valore di durata maggiore, vedere Durate (sotto).
        Esempio 1
      • Maiusc+Spazio muove il box di modifica alla precedente nota o pausa del rigo.
      • Tab fa avanzare il box di modifica all'inizio della successiva misura.
      • Maiusc+Tab muove il box di modifica all'inizio della precedente misura.

    Formato del testo

    Cifre

    Le cifre si inseriscono direttamente. Gruppi di più cifre impilate una sopra l'altra si inseriscono direttamente in un unico testo, impilandole con Invio:

    Esempio 2

    Accidenti

    Gli accidenti possono essere immessi utilizzando i normali tasti:

    Per inserire: digitare:
    doppio bemolle bb
    bemolle b
    bequadro h
    diesis #
    doppio diesis ##

    I caratteri verranno automaticamente convertiti nei relativi simboli lasciando il box di modifica. Gli accidenti possono essere messi prima o dopo una cifra (e ovviamente al posto di una cifra nel caso di terza alterata), secondo lo stile voluto; entrambi gli stili saranno allineati correttamente con l'accidente a destra o a sinistra.

    Cifre alterate

    Cifre col taglio o col simbolo + possono essere inserite aggiungendo uno \, / oppure il + dopo la cifra (intervalli alterati); uscendo dal box di modifica verrà sostituita con la corretta modifica della sua grafia:

    Esempio 3

    Il carattere incorporato può gestire la corrispondenza delle alterazioni, favorendo le combinazioni più usuali:

    1+, 2+, 3+, 4+ result in Cifratura moderna 1 (or Cifratura storica 1 )

    e 5\, 6\, 7\, 8\, 9\ restituranno Cifratura moderna 2 (or Cifratura storica 2 )

    Si rammenti che / può essere combinata solo col 5; la barra applicata a qualsiasi altra cifra produrrà un ?.

    + può essere anche usato prima della cifra; in questo caso la cifra non sarà modificata ma il + verrà correttamente allineato a sinistra.

    Parentesi

    Prima e dopo alterazioni, cifre e linee di continuazione si posso mettere parentesi aperte e chiuse, sia tonde: '(', ')' e sia quadre: '[', ']'; le parentesi aggiunte non altereranno il corretto allineamento del carattere principale.

    Note: (1) L'editor non verifica il bilanciamento fra parentesi aperte e chiuse, tonde o quadre. (2) più parentesi allineate non sono sintatticamente corrette e impediranno il corretto trattamento del testo inserito. (3) È consentita la parentesi fra la cifra e il suffisso di abbreviazione ('+', '\', '/'), ma non consentirà la restituzione del simbolo composto.

    Linee di continuazione

    Le linee di continuazione si inseriscono aggiungendo un '_' (trattino basso) alla fine della linea. Ogni cifra del gruppo può avere la sua linea di continuazione:

    Esempio 4

    Le linee di continuazione vanno tracciate per l'intera durata del gruppo di Basso continuo.

    Linee di continuazione 'Estese'

    Talvolta, una linea di continuazione deve essere collegata con una linea del gruppo successivo, quando un grado dell'accordo deve essere tenuto per entrambe le armonie. Esempi (entrambi da J. Boismortier, Pièces de viole, op. 31, Paris 1730):

    Esempio 4b

    Nel primo caso, ciascun gruppo ha la propria linea di continuazione; nel secondo, la linea di continuazione del primo continua 'nel' secondo gruppo.

    Ciò si può fare immettendo più (due o più) trattini bassi "__" alla fine della linea di cifra del primo gruppo.

    Durate

    Ogni gruppo di Basso continuo ha una durata, indicata da un tratto grigio chiaro sovrastante (naturalmente, questa linea è meramente a scopo informativo e non verrà stampata o esportata in PDF).

    In prima istanza, un gruppo ha la medesima durata della nota a cui è collegato. Potrebbe essere necessaria una differente durata per porre più gruppi sotto una singola nota o estendere un gruppo su più note.

    A questo fine, ogni combinazione di tasti nella tabella qui sotto può essere utilizzata per (1) far avanzare il box di modifica della relativa durata, e (2) impostare la durata di detto gruppo fino alla nuova posizione del box di modifica.

    Digitandone varie in sequenza senza immettere alcuna cifra di B. C. estenderà detto gruppo.

    Digitare: per avere:
    Ctrl+1 1/64
    Ctrl+2 1/32
    Ctrl+3 1/16
    Ctrl+4 1/8 (croma)
    Ctrl+5 1/4 (semiminima)
    Ctrl+6 metà (minima)
    Ctrl+7 intero (semibreve)
    Ctrl+8 doppio intero (breve)

    (le medesime cifre utilizzate per le durate delle note)

    Impostare l'esatta durata di di un gruppo di cifre è obbligatorio solo in due casi:

    1. Quando più gruppi sono distribuiti sulla stessa nota di pentagramma (non c'è altro modo).
    2. Quando si utilizzano linee di continuazione, poiché la lunghezza della linea dipende dalla durata del gruppo.

    Comunque, è buona norma impostare sempre le durate al valore inteso nell'ottica di un utilizzo di plugin e del MusicXML.

    Modifica di un Basso continuo esistente

    Per modificare un'indicazione di Basso continuo già inserita utilizzare una delle seguenti opzioni:

    • Selezionarla, o selezionare la nota a cui essa appartiene e digitare la stessa scorciatoia per il Basso continuo utilizzata per crearle di nuove.
    • farci Doppio-click.

    Per una modifica più agevole si aprirà il consueto box di modifica col testo convertito in caratteri normali ('b', '#' and 'h' per le alterazioni, i modificatori distinti, trattini bassi, ecc.).

    Una volta fatto, premere Spazio per spostarsi alla nota successiva, oppure click fuori del box di modifica per uscirne, come per una nuova immissione di Basso continuo.

    Stile

    Per configurare come apparirà il Basso continuo: da menu, selezionare FormatoStile…Basso continuo.

    Finestra Basso continuo del menu Stile

    • Carattere: La lista a discesa contiene tutti i tipi di carattere che sono stati configurate per il Basso Continuo. Un'installazione standard conterrà esclusivamente il carattere, "MuseScore Figured Bass" che inlotre è quello predefinito.
    • Dimensione: Scegliere una dimensione carattere in punti. Nota: Questo valore è inoltre modificato da qualsiasi cambiamento fatto in Ridimensionamento (FormatoImpostazioni pagina…), o Scala ("Proprietà Pentagramma").
    • Posizione Verticale: La distanza (in spazi) dalla linea superiore del pentagramma al margine superiore del testo di Basso continuo. Spostamenti verso l'alto con valori negativi (cifre sopra il pentagramma) e spostamenti verso il basso con valori positivi (cifre sotto al pentagramma: per scendere oltre il pentagramma stesso servirà però un valore maggiore di 4 spazi).
    • Interlinea: la distanza fra le linee di base delle cifre sovrapposte espressa in percentuale della dimensione carattere.

      L'immagine seguente mostra il significato dei vari parametri:

      Parametri

    • Allineamento: Sceglie l'allineamento verticale: con In alto, la linea superiore di ogni gruppo viene allineata come da Posizione verticale e il gruppo cifrato vi 'pende' (ciò è utilizzato di consueto nella scrittura del Basso continuo ed è il modo predefinito); con In basso, la linea inferiore di ogni gruppo viene allineata come da Posizione verticale e il gruppo cifrato vi 'siede' (ciò talvolta è utilizzato in alcuni tipi di scrittura per l'analisi armonica):

      Allineamento verticale

    • Stile: Sceglie fra "Moderno" o "Storico". La differenza fra i due è mostrata sotto:

      Stili

    Correttezza di sintassi

    Affinché sostituzioni significative e combinazioni grafiche funzionino e al fine di un corretto allineamento, il 'motore' del Basso continuo si aspetta che il testo immesso segua alcune regole (che in ogni caso sono le stesse regole di sintassi del Basso continuo):

    • Ci può essere un solo accidente (prima o dopo), o una sola combinazione per cifra;
    • Non ci posso essere simultaneamente un accidente e una combinazione;
    • Ci può essere un accidente senza una cifra (terza alterata), ma non una combinazione senza la cifra.
    • Non è ammesso qualsiasi altro carattere che non sia nella Tabella dei comandi.

    Se un testo immesso non segue queste regole non verrà processato: verrà memorizzato e mostrato così com'è, senza nessun posizionamento.

    Tabella dei comandi

    Digitare: per avere:
    Ctrl+G Aggiunge un nuovo gruppo di cifre alla nota selezionata.
    Spazio Fa avanzare il box di modifica alla nota successiva.
    Maiusc+Spazio Sposta il box di modifica alla nota precedente.
    Tab Fa avanzare il box di modifica alla misura successiva.
    Maiusc+Tab Sposta il box di modifica alla misura precedente.
    Ctrl+1 Fa avanzare il box di modifica di 1/64, impostando tale durata per il precedente gruppo.
    Ctrl+2 Fa avanzare il box di modifica di 1/32, impostando tale durata per il precedente gruppo.
    Ctrl+3 Fa avanzare il box di modifica di 1/16, impostando tale durata per il precedente gruppo.
    Ctrl+4 Fa avanzare il box di modifica di 1/8 (croma), impostando tale durata per il precedente gruppo.
    Ctrl+5 Fa avanzare il box di modifica di 1/4 (semiminima), impostando tale durata per il precedente gruppo.
    Ctrl+6 Fa avanzare il box di modifica di 1/2 (minima), impostando tale durata per il precedente gruppo.
    Ctrl+7 Fa avanzare il box di modifica di un intero (semibreve), impostando tale durata per il precedente gruppo.
    Ctrl+8 Fa avanzare il box di modifica di un doppio intero (breve), impostando tale durata per il precedente gruppo.
    Ctrl+Spazio Inserisce un effetivo spazio; utile quando la cifra appare "sulla seconda linea (p.es., 5 4 -> 3).
    BB Inserisce un doppio bemolle.
    B Inserisce un bemolle.
    H Inserisce un bequadro.
    # Inserisce un diesis.
    ## Inserisce un doppio diesis.
    _ Inserisce una linea di continuazione.
    __ Inserisce una linea di continuazione 'Estesa'.

    Note: Nei comandi Mac Ctrl è rimpiazzato dal Cmd.

    Hai ancora una domanda senza risposta? Effettua l'accesso per prima cosa per porre la tua domanda.