Ripristinare le impostazioni predefinite iniziali

Aggiornato 3 mesi fa

    MuseScore ha la possibilità di ritornare agli standard predefiniti incorporati o alle "impostazioni di fabbrica". Questo può essere necessario se le proprie impostazioni sono corrotte. Attenzione: Ripristinare le impostazioni predefinite rimuove qualsiasi cambiamento apportato alle preferenze, alle tavolozze o alle impostazioni delle finestre. Questa non è una procedura comunemente necessaria; consultare prima i forum, poiché potrebbe esserci un modo per risolvere il problema senza resettare tutto.

    Via menu

    Se MuseScore si avvia ancora, è possibile tornare indietro dall'interno del programma.
    Andare su AiutoRipristina impostazioni predefinite. Apparirà una finestra di dialogo di avvertimento:

    Ripristinare le impostazioni iniziali

    Cliccando Si si resettano tutte le impostazioni di MuseScore come se il programma fosse stato installato per la prima volta, e MuseScore si riavvierà immediatamente. No annullerà in modo sicuro il ripristino.

    Via linea di comando

    Se MuseScore non si avvia, si deve eseguire questo processo tramite linea di comando.

    Istruzioni per Windows

    1. Se MuseScore è aperto, prima deve essere chiuso (FileEsci)
    2. Digitare ⊞ Win+R per aprire la finestra di dialogo Esegui. In alternativa selezionare "Start" con il mouse e digitare "esegui", poi cliccare sul programma "Esegui".
    3. Cliccare Sfoglia
    4. Cercare MuseScore3.exe sul computer. La posizione può variare a seconda della propria installazione, ma è probabilmente qualcosa di simile a My Computer → Local Disk → Program Files → MuseScore 3 → bin → MuseScore3.exe
    5. Cliccare su Apri per lasciare il dialogo Sfoglia e ritornare al dialogo Esegui. Il seguente testo (o qualcosa di simile) dovrebbe apparire nel dialogo Esegui:

      C:\Program Files\MuseScore 3\bin\MuseScore3.exe (attualmente %ProgramFiles%\MuseScore 3\bin\MuseScore3.exe)

      Per la versione a 32-bit di MuseScore in una versione a 64 bit di Windows, la posizione è:

      C:\Program Files (x86)\MuseScore 3\bin\MuseScore3.exe (attualmente %ProgramFiles(x86)%\MuseScore 3\bin\MuseScore3.exe)

      Per la versione Windows Store (Windows 10), è abbastanza ben nascosto, cercarlo tramite Windows Explorer.

    6. Cliccare dopo le virgolette e aggiungere uno spazio seguito da un trattino e una F maiuscola: -F

    7. Premere OK

    Dopo alcuni secondi, MuseScore dovrebbe partire riportando tutte le impostazioni a quelle predefinite iniziali.

    Per gli utenti più esperti, il file delle preferenze principali si trova all'indirizzo:

    • C:\Users\[USERNAME]\AppData\Roaming\MuseScore\MuseScore3.ini
      (attualmente %APPDATA%\MuseScore\MuseScore3.ini)

    Le altre preferenze (tavolozze, sessioni, scorciatoie, aree di lavoro...) sono in:

    • C:\Users\[USERNAME]\AppData\Local\MuseScore\MuseScore3\ (attualmente %LOCALAPPDATA%\MuseScore\MuseScore3\)

      Per la versione Windows Store (Windows 10), questi sono abbastanza ben nascosti, cercarli tramite Windows Explorer

    Istruzioni per MacOS

    1. Se MuseScore è aperto, prima è necessario uscire dall'applicazione (MuseScoreQuit)
    2. Aprire il Terminale (in Applications/Utilities, oppure via ricerca Spotlight) e dovrebbe apparire una finestra di sessione
    3. Digitare (oppure copiare/incollare) il seguente comando nella linea del terminale (incluso il carattere '/' all’inizio):

      /Applications/MuseScore\ 3.app/Contents/MacOS/mscore -F
      

    Questo riporta tutte le preferenze di MuseScore alle impostazioni iniziali e lancia immediatamente l'applicazione MuseScore. Notare che non è possibile uscire da Terminale senza uscire da MuseScore. È possibile uscire tranquillamente da MuseScore, uscire da Terminal, e poi riaprire MuseScore in modo normale, pronto per continuare ad usarlo.

    Per utilizzatori esperti, il file principale delle preferenze di MuseScore si trova in ~/Library/Preferences/org.musescore.MuseScore3.plist.
    Le altre preferenze (tavolozze, sessioni, scorciatoie, aree di lavorio...) sono in ~/Library/Application\ Support/MuseScore/MuseScore3/.

    Istruzioni per Linux

    Quanto segue è vero per Ubuntu, e molto probabilmente per tutte le altre distribuzioni Linux e sistemi operativi in stile UNIX.

    1. Se MuseScore è aperto, prima è necessario uscire dall'applicazione (FileQuit)
    2. Dal menù principale Ubuntu, scegliere Mostra applicazioniUtilitàTerminale oppure Ctrl+Alt+T. Apparirà il Terminale
    3. Digitare, (oppure copiare/incollare) il seguente comando nel terminale (Ctrl+Maiusc+V per incollare nel Terminale):

      mscore -F
      

      Oppure, se si sta usando la versione AppImage, utilizzare prima il comando cd per cambiare la directory in cui è stata salvata l’AppImage. Ad esempio, se salvata sul Desktop (e ce n’è uno solo):

      cd ~/Desktop
      ./MuseScore*.AppImage -F
      

    Questo riporta tutte le preferenze di MuseScore alle impostazioni iniziali e lancia immediatamente l'applicazione MuseScore. Ora è possibile uscire da Terminale e continuare ad usare MuseScore.

    Per utenti esperti, il file principale delle preferenze di MuseScore si trova in ${XDG_CONFIG_HOME:-~/.config}/MuseScore/MuseScore3.ini.
    Le altre preferenze (tavolozze, sessioni, scorciatoie, aree di lavoro, …) sono in ${XDG_DATA_HOME:-~/.local/share}/MuseScore/MuseScore3/.

    Vedere anche

    Hai ancora una domanda senza risposta? Effettua l'accesso per prima cosa per porre la tua domanda.