INSERIMENTO CADENZE (note piccole)

• Ott. 26, 2019 - 10:42

Ciao a tutti, ho consultato l'intero manuale a riguardo ma non sono riuscito a trovare una soluzione. Su una partitura per pianoforte, dovrei inserire all'interno di una battuta in 3/4 (solo nel primo pentagramma) una cadenza di 16 note, non so ancora se del valore di 1/8, 1/16 o 1/32 ciascuna, che tra l'altro vorrei che comparissero piccole. Sapreste indicarmi come fare? Tra l'altro non capisco perché quando si imposta una partitura in un tempo diverso da 4/4 (semplice o composto che sia, sia binario che ternario) le pause all'interno delle battute che compaiono automaticamente a partitura ancora vuota sono immancabilmente di 4/4. Questo rende incomprensibile come immettere all'interno di una battuta in tempo ternario (per esempio) un gruppo irregolare come una settimina o una nonuplina, per non dire gruppi irregolari di 16 note o più.
Grazie della vostra risposta.


Commenti

Ancora una volta ribadiamo che, per prassi musicale universale, quando una battuta è vuota la pausa da usare è sempre la pausa da intero 4/4, qualunque sia l'unità di misura.

@carloleonberg, seleziona la battuta con un clic;
Apri Ispettore (F8), in basso seleziona "note" e poi metti la spunta a "piccole".
1/8, 1/16 o 1/32 dovrai deciderlo prima

Allegato Dimensione
C.R..pdf 458.53 KB

In risposta a by Shoichi

Grazie Shoichi, ho provato a fare come mi hai indicato ma le code delle note di cadenza unite rimangono troppo spesse e non riesco a capire come renderle più sottili. Ho constatato che per inserire la cadenza è molto più facile (e graficamente giusto) avvalersi dell'opzione "note di abbellimento". Il mio problema è che la cadenza che devo inserire a fine battuta parte da una nota sul secondo pentagramma (chiave di basso) per poi proseguire in quello in chiave di violino, ma la modalità "note di abbellimento" non mi permette di trasportare le note da un pentagramma all'altro, e l'effetto grafico è orribile. Ho provato a inserire tali note di cadenza selezionando prima l'ultima nota normale della battuta sul secondo pentagramma e poi quella nel primo, ma le note di cadenza, anziché apparire in successione, si sovrappongono. Ti chiedo il grandissimo favore di spiegarmi meglio, se non l'ho capito, come devo fare. Ci sto perdendo un sacco di tempo. ;-) Grazie mille.

In risposta a by Shoichi

Ciao, Ti ringrazio del tuo suggerimento, ma non funziona: o io proprio non riesco a riconoscere e capire la procedura o forse non ho spiegato bene ciò che vorrei fare. A questo punto ho anche il dubbio che ciò che intendo sia davvero definibile "cadenza". Potrei per favore mandarti una immagine del manoscritto così come vorrei che risultasse tramite l'utilizzo del programma? Se sì come potrei inviartelo o fartelo visualizzare? Grazie mille.

In risposta a by frirobi48

Ho provato a fare come dici, ma dato che (come da immagine) la cadenza comporta note che dal 2°pentagramma proseguono sul 1° e viceversa, rimangono in entrambi le pause, cosa che non voglio. Inoltre, come previsto, le code delle note (che tra l'altro non si possono unire tutte) NON SI RIMPICCIOLISCONO AUTOMATICAMENTE, e non è nemmeno possibile spostare le note tra i due pentagrammi. In sostanza mi sembra di aver concluso che ciò che voglio fare non è possibile realizzarlo con questo programma. Se non hai altri suggerimenti da darmi credo che tu abbia fatto davvero tutto il possibile per aiutarmi, e ti ringrazio.

In risposta a by carloleonberg

Scusami ma anch'io non riesco a capire: "frirobi48" ha fatto la riproduzione perfettamente uguale (tranne l'ultima nota della cadenza che doveva appartenere al rigo superiore) a quella del tuo manoscritto.
Volevo solamente ricordarti che con MuseScore si fa perfettamente questo ed altro di molto più ardito.
Buon studio del manuale e buona musica.

In risposta a by carloleonberg

Devo inserire una cadenza di 19 note da 1/32 o 1/64 che partono dal 2° pentagramma proseguono sul primo e proseguono nuovamente sul secondo. Le note io non riesco a spostarle, e l'unica possibilità (come indicatami) è rendere la battuta di una durata reale superiore. Ovviamente compaiono le pause aggiuntive in entrambi i pentagrammi. Le note si inseriscono, sia sul 2° che sul 1° pentagramma ma rimangono le pause residue, ciò che assolutamente non voglio. Io davvero non riesco a capire. Sono costretto a chiedervi un aiuto CONCRETO con i miei infiniti ringraziamenti.

In risposta a by Shoichi

Shoichi e tutti voi dovete davvero scusarmi ma ho provato a seguire tutte le vostre indicazioni e continuo a non riuscire a fare quello che vorrei. E' molto probabile che abbia io difficoltà a capire come realizzare determinate cose con il programma. A questo punto io proporrei un contatto a voce. Sono certo il primo a lasciarvi il mio numero di telefono: 339 82 45 987. Chiunque di voi sia disposto a perdere qualche minuto per aiutarmi a voce mi chiami pure o mi lasci il suo contatto telefonico. Infinitamente grazie. Carlo

In risposta a by carloleonberg

Con calma: rileggi i commenti precedenti, scarica o visualizza il PDF che ho allegato (quello che hai chiesto, gentilmente fornito da Claudio Riffero), scarica il file più sopra e usa copia/incolla.
Ti consiglierei di rimuovere il numero di cellulare, non sottovalutare i rischi del web (fai clic sui tre punti a destra in alto del tuo commento e usa modifica).

Do you still have an unanswered question? Effettua l'accesso per prima cosa per porre la tua domanda.