misteri di musescore 3.3.0

• Nov. 6, 2019 - 15:37

Ho scaricato la stessa versione di MuseScore 3.3.0 AppImage su due portatili entrambi Asus entrambi con sistema operativo Ubuntu 18.04.3 lts e, come si può vedere dagli allegati, il risultato della visione delle tavolozze è diverso seppur sempre inadatto al lavoro.
Qualcuno ha soluzioni o risultati diversi?
Buona giornata


Commenti

In risposta a by Shoichi

Ho visto che nel forum inglese parlano di due "dipendenze di Qt" che in Ubuntu non sarebbero installate di default. Ovviamente ne parlano, come potrei fare io di controsoggetti tonali e reali della fuga o di accordi di sesta eccedente, non rendendosi conto che noi siamo, per la maggior parte, musicisti che utilizzano i software, non li creano o modificano.
Sarebbe interessante se qualcuno mettesse in successione i comandi da terminale per ottenere e installare tali dipendenze. Sempre che, ovviamente, quello sia il problema.

In risposta a by Shoichi

Avevo visto ed esplorato questi siti. Ma poi ho disarmato anche perché, fin quando si tratta di installare software sia pure da terminale, non ho grossi problemi; ma quando si tratta di mettere il naso in faccende che probabilmente hanno a che fare con il sistema operativo non mi ritengo così esperto.
Per il mio lavoro, (attualmente sto collaborando alla pubblicazione delle opere di Francescantonio Vallotti), va benissimo il 3.2.3 che sinora ho fatto lavorare come un mulo e trottare come un cavallo. Se sarò messo in grado di farlo aggiornerò alla nuova versione.
Se ci legge ne approfitto per ringraziare Claudio che, grazie alla lettura-studio del suo utilissimo libro mi ha permesso di fare delle impaginazioni elogiate dal responsabile di edizione.
Grazie e saluti.

Do you still have an unanswered question? Effettua l'accesso per prima cosa per porre la tua domanda.