Diteggiatura

I simboli per la diteggiatura dei vari strumenti si trovano nella tavolozza Diteggiatura, nell'area di lavoro Avanzata

Per la tastiera si utilizzano i simboli 1–5 che rappresentano le dita delle mani sinistra e destra. La chitarra utilizza i numeri 0–4 per le dita della mano sinistra (T è utilizzato occasionalmente per il pollice); la diteggiatura della mano destra, per chitarra, è indicata dalle lettere p, i, m, a, c; e le corde sono indicate da numeri inscritti in cerchi. Gli ultimi cinque simboli sono usati per la diteggiatura del liuto nella musica storica.

Fingering palette

Per aggiungere un simbolo diteggiatura a una nota:

  • Selezionare una nota e fare doppio clic su uno dei simboli diteggiatura nella tavolozza
  • Trascinare e rilasciare un simbolo diteggiatura della tavolozza sulla nota

Per aggiungere i simboli diteggiatura a una serie di note:

  1. Selezionare le note desiderate
  2. fare doppio clic su uno dei simboli diteggiatura nella tavolozza

Quando la diteggiatura viene aggiunta ad una nota, il simbolo rimane evidenziato, in modo da poterlo regolare subito.

Regolare la posizione del simbolo

Utilizzare uno dei seguenti metodi:

  • Per regolazioni fini (0.1 sp) utilizzare le frecce direzionali; Per le regolazioni più ampie (1 sp) utilizzare Ctrl+freccia
  • Modificare scostamenti orizzontali e verticali nell'Ispettore
  • Trascinare il simbolo utilizzando il mouse

Per spostare più di un simbolo

  1. Selezionare i simboli diteggiatura necessari
  2. Regolare gli scostamenti orizzontali e verticali nei campi dell'Ispettore

Per riportare un simbolo nella sua posizione predefinita selezionarlo e premere Ctrl+R

La Diteggiatura è una forma di simbolo di testo e può essere modificata e impostata come di consueto. Un clic con il tasto destro mostra le opzioni disponibili.

Hai una domanda senza risposta? Inseriscila nel forum.