Note di abbellimento

Aggiornato 1 mese fa

    Una nota di abbellimento è un tipo di ornamento musicale, solitamente stampato con dimensioni inferiori rispetto alle note regolari. La nota di abbellimento breve, o Acciaccatura, appare come una piccola nota con un tratto attraverso il gambo. La nota di abbellimento lunga, o Appoggiatura, non ha tratto.

    Creare note di abbellimento

    Le note di abbellimento si trovano nella tavolozza "Note di abbellimento" nell'area di lavoro Essenziale o Avanzata.

    Grace Notes palette (Advanced workspace)

    Aggiungere una nota di abbellimento

    Usare uno dei seguenti metodi:

    • Selezionare una nota normale e cliccare su una nota di abbellimento nella relativa Tavolozza (doppio clic nelle versioni precedenti alla 3.4).
    • Trascinare un simbolo di nota di abbellimento dalla relativa tavolozza a una nota regolare.
    • Selezionare una nota e premere / per creare solo una acciaccatura.

    Questo aggiungerà una nota di abbellimento della stessa altezza della nota regolare. Per aggiungere una sequenza di note di abbellimento a una nota normale, ripetete semplicemente le azioni di cui sopra tante volte quanto necessario. Vedi anche Cambio altezza (sotto).

    Nota : Quando viene aggiunta alla partitura una nota di abbellimento, la relativa legatura non viene creata automaticamente con essa; deve quindi essere aggiunta separatamente. Vedere Legature.

    Aggiungere un accordo di note di abbellimento

    Gli accordi di note di abbellimento sono costruiti come gli accordi normali:

    1. Inserire la prima nota dell'accordo come mostrato sopra;
    2. Selezionare questa prima nota di abbellimento e inserire le successive come per qualsiasi altro accordo regolare (cioè Maiusc+A...G).

    È possibile creare un accordo di note di abbellimento al punto 2 anche usando le scorciatoie per aggiungere intervalli: Alt+1...9 per intervalli da un unisono a una nona superiore.

    Cambiare altezza (intonazione)

    L’altezza della nota di abbellimento può essere regolata come per una nota normale:

    1. Selezionare una o più note di abbellimento;
    2. Regolare l'intonazione usando i comandi freccia della tastiera, cioè:
      • o per aumentare o diminuire l’intonazione di un semitono;
      • Alt+Maiusc+ oppure Alt+Maiusc+ per aumentare o diminuire l’intonazione un passo alla volta, in accordo con la scala legata all’armatura di chiave in vigore.

    Cambio durata

    • Selezionare la nota di abbellimento e cliccare su un'icona di durata nella barra degli strumenti, oppure applicare la durata con la scorciatoia da tastiera appropriata: cioè 1...9 (vedere inserimento note).

    Regolazione manuale

    Posizione orizzontale

    Per regolare lo spazio orizzontale fra una nota di abbellimento e la sua “nota madre” utilizzare una delle seguenti possibilità:

    • Andare in modalità modifica sulla nota di abbellimento, poi usare i tasti freccia sinistra/destra per riposizionare come desiderato.
    • Selezionare la nota di abbellimento e modificare il valore di spiazzamento X nella sezione Accordo dell’Ispettore.

    Altre regolazioni

    Tramite l’Ispettore possono essere regolate altre varie proprietà delle note di abbellimento (vedere le sezioni "Elemento," "Accordo", e "Nota"), tra le quali la posizione verticale, la dimensione, le proprietà del gambo, ecc. Fa eccezione il valore "Spazio precedente", nella sezione Segmento, che si applica solo alle note normali.

    Hai ancora una domanda senza risposta? Effettua l'accesso per prima cosa per porre la tua domanda.