Ispettore

Aggiornato 2 mesi fa

    Visualizzare l’Ispettore

    L’ Ispettore appare di default sulla destra dello schermo. Per mostrarlo o nasconderlo:

    • Dal menu, selezionare Visualizza e spuntare o deselezionare Ispettore; in alternativa, usare la scorciatoia F8 (Mac: fn+F8).

    Per sganciare il pannello dell’Ispettore:

    • Cliccare sul simbolo “doppia cuspide” (cerchiato in rosso nella seguente immagine) oppure fare doppio click sulla barra superiore del pannello.

      Barra superiore dell'Ispettore

      Per riattaccare il pannello fare di nuovo doppio clic sulla barra superiore. Vedere anche: Pannelli laterali.

    Cosa fa l'Ispettore

    Quando viene selezionato un qualsiasi oggetto nella finestra della partitura, le sue proprietà vengono automaticamente visualizzate nell’Ispettore, dove possono essere modificate. Possono anche essere selezionati e modificati insieme più elementi, purché siano dello stesso tipo. Tuttavia, se gli oggetti selezionati sono di tipo diverso, l'Ispettore limiterà le modifiche solo al colore, alla visibilità e al posizionamento automatico.

    Pulsanti "Ripristina allo stile predefinito" e "Imposta come stile"

    Quando si seleziona un oggetto della partitura, due tipi di pulsanti sono chiaramente visibili sul lato destro dell'Ispettore:

    • Ripristina allo stile predefinito: Reset to style default . Premere questo pulsante per ripristinare una particolare proprietà al valore predefinito, cioè quello mostrato nel menu Stile.

    • Imposta come stile: Set to style . Premere questo pulsante per rendere il valore di una particolare proprietà il nuovo default per lo stile. Questo aggiornerà il menu Stile e tutti gli altri oggetti governati da quello specifico stile.

    Nota: è possibile anche modificare gli stili direttamente dal menu Stile.

    Categorie di Ispettore

    Le proprietà sono convenientemente elencate nei riquadri delle categorie dell’Ispettore. Dette Categorie sono identificabili dai caratteri in grassetto. Se si seleziona ad esempio una stanghetta, nella parte superiore dell'Ispettore si vedrà quanto segue:

    Ispettore Stanghetta

    Per i dettagli delle varie categorie e le loro proprietà, vedere sotto:

    Elemento

    Tutti gli elementi della partitura, eccetto le cornici, le interruzioni e i distanziatori, visualizzano questa categoria nell'Ispettore quando vengono selezionati. Le opzioni sono le seguenti:

    • Visibile: Deselezionare questa casella per rendere invisibili gli elementi selezionati; in alternativa, usare la scorciatoia V (commutazione da visibile e invisibile e viceversa). Gli elementi invisibili non appaiono nella musica quando vengono stampati o esportati come PDF o immagine. Se si vuole comunque che rimangano visualizzati nella finestra del documento, assicurarsi che l’opzione "Mostra Invisibili" sia selezionata in VisualizzaMostra Invisibili. Gli elementi invisibili assumeranno la colorazione grigio chiaro.

    • Colore: Cliccare sul rettangolo per aprire la finestra di dialogo "Seleziona il colore". Regolare il colore e l'opacità degli elementi selezionati.

    • Posizionamento automatico: Vedere Posizionamento automatico.

    • Distanza minima: Distanza minima da altri elementi quando il posizionamento automatico è attivo.

    • Offset X/Y: Permette di posizionare esattamente gli elementi selezionati (in termini di unità di spazio di rigo). Un numero positivo sposta gli elementi a destra o in basso; un numero negativo sposta gli elementi a sinistra o in alto. Vengono inoltre forniti anche i pulsanti Abilita aggancia alla griglia.

    • Ordine di impilatura (Z): Vedere Posizionamento automatico: Ordine di impilatura

    Gruppo di Elementi

    Questa categoria viene visualizzata solo quando si seleziona una “miscela” di diversi tipi di elementi, e permette di modificare solo il colore, la visibilità e il posizionamento automatico.

    Segmento

    • Spazio precedente: Serve per aumentare o diminuire lo spazio prima di un elemento. Questo influisce anche su qualsiasi sillaba associata.

    Accordo

    Ispettore Accordo

    • Offset X/Y: Cambia la posizione di ogni nota nella stessa voce della nota o delle note selezionate. Se si vuol cambiare la posizione di una sola nota, utilizzare invece la categoria [Elemento].
    • Piccolo: Rimpicciolisce le teste delle note e il gambo.
    • Senza gambo: Rende l’accordo senza gambo.
    • Direzione del gambo: Perette di scegliere la direzione del gambo tra Automatico, Su, oppure Giù.

    Nota

    Questa categoria permette di apportare modifiche alle note selezionate (per la posizione della singola nota vedere Elemento). Contiene le seguenti proprietà:

    • Piccola: Rimpicciolisce la testa della nota (è possibile specificare la dimensione relativa di tutte le note piccole tramite il menu: FormatoStile…Dimensioni).
    • Schema della testa: Vedere [node: 283677,title=" Schema della testa "].
    • Gruppo testa della nota: Vedere Gruppo testa della nota.
    • Tipo testa della nota: Vedere Tipo testa della nota.
    • Rovescia la testa della nota: Posiziona la testa della nota a sinistra o a destra del gambo (default è "Automatico").
    • Fissa alla linea: Quando è spuntata, la nota è fissata alla riga superiore del pentagramma standard a 5 linee.
    • Linea: Un numero positivo sposta la nota "fissata" verso il basso; un numero negativo la sposta verso l'alto.
    • Riproduci: Deselezionando questa casella si silenzia la nota.
    • Accordatura: Regola l’accordatura della nota al più vicino cent.
    • Tipo di intensità: Imposta direttamente la velocità MIDI delle note. Scegli una delle due opzioni:
      • Bilanciato: Rende il valore mostrato in "Intensità" relativo alla precedente marcatura dinamica.
      • Utente: Rende il valore mostrato in "Intensità" assoluto (cioè la intensità MIDI non è influenzata dalle marcature dinamiche).
    • Intensità: Imposta l’intensità MIDI secondo l’opzione visualizzata in "Tipo di intensità."

    Seleziona

    Questa categoria appare in modo diverso a seconda della selezione operata:

    • Se viene selezionata la testa di una nota, la categoria "Seleziona" mostra una serie di pulsanti che permettono di passare facilmente alla selezione del Gambo, del “Gruppo note” (travatura), dell'uncino, del punto (o dei punti) di durata o del “numero” che contrassegna un gruppo irregolare associato alla testa di una nota (vedi immagine sotto).

    Inspector: Selezione categoria

    • Se si seleziona un intervallo di battute, la categoria "Seleziona" permette di selezionare tutte le Note, le Note di abbellimento, o le Pause.

    Travatura gruppo note

    Questa sezione viene visualizzata nell'Ispettore quando si seleziona una o più travature di collegamento tra note, e permette di operare regolazioni fini della posizione e dell’angolo della travatura; permette inoltre di modificare la spaziatura tra le note appartenenti alla travatura.

    Chiave

    Questa sezione appare quando si seleziona una chiave: la casella di spunta permette di attivare/disattivare la visualizzazione di una precedente chiave di cortesia.

    Ispettore Chiave

    Articolazione

    Questa categoria appare quando si seleziona una articolazione o un ornamento. Sono disponibili le seguenti opzioni:

    • Direzione: Se il simbolo punta in alto o in basso: applicabile solo ad alcuni simboli.
    • Ancoraggio: Posizionamento verticale del simbolo.
    • Riproduci: Attiva/disattiva l'effetto di riproduzione.
    • Aumenta tempo: Applicabile solo alle fermate. Permette di variare la pausa nella riproduzione.
    • Stile abbellimenti: Scelta di riproduzione tra stile predefinito o stile barocco.

    Diagramma chitarra

    Vedere Diagrammi chitarra.

    Linea

    Questa categoria viene visualizzata quando viene selezionata una linea. Qui si possono impostare varie proprietà generali.

    • Visibile: Nasconde o visualizza solo la linea: qualsiasi testo rimane visibile.
    • Consenti diagonale: L'impostazione predefinita è orizzontale (non spuntata). Spuntare nel caso si voglia modificare la linea e consentire la creazione di una pendenza.
    • Colore/Spessore/Stile della linea: Imposta varie proprietà della linea.

    Dettagli linea di testo

    Questa categoria viene visualizzata quando è selezionata una linea. Permette di impostarne la dicitura, modificare le proprietà del testo, impostare i ganci (cediglie) di linea e allineare il testo in relazione alla linea stessa.

    • Cediglia iniziale / Altezza: All'inizio della linea, specificare Nessuno, 90° (verticale), 45° (angolato), o 90° centrato; impostare la lunghezza della cediglia.
    • Cediglia finale / Altezza: Idem come sopra.

    • Inizio Testo / Continua Testo / Fine Testo: Si riferisce al testo all'inizio della linea; all'inizio di qualsiasi linea di continuazione; o alla fine dell'ultima linea. Tutti hanno le stesse proprietà, come segue:

    • Testo: Crea o modifica il testo associato alla linea.
    • Font di caratteri / Grandezza / Stile: Imposta le proprietà del testo, e/o modifica lo stile del testo della linea.
    • Allineamento: Imposta l'allineamento orizzontale e verticale del testo rispetto alla linea.
    • Posizione: Posiziona il testo sopra (Sopra/Sotto), o a sinistra della linea.
    • Offset X / Y: Regola le compensazioni (offset) x e y per un posizionamento esatto.

    Finestre di dialogo delle proprietà

    Alcuni tipi di oggetti hanno proprietà aggiuntive. Queste sono accessibili cliccando con il tasto destro del mouse sull'oggetto e scegliendo l'opzione "... proprietà" dal menu contestuale. Le impostazioni disponibili in queste finestre di dialogo sono spiegate nella descrizione del tipo di oggetto nei capitoli Notazione o Argomenti avanzati.
    Vedere:

    Vedere anche

    Hai ancora una domanda senza risposta? Effettua l'accesso per prima cosa per porre la tua domanda.