Linee

Aggiornato 1 mese fa

    La tavolozza Linee nell’area di lavoro Avanzata contiene i seguenti oggetti:

    Lines palette, Advanced workspace

    Come si può vedere, la tavolozza include: Legature, Forcelle, Linee di Volta, Linee di ottava, e molte altre.

    Applicare linee alla partitura

    La maggior parte delle linee (eccettuate le Legature, Linee di Volta e l'Ambitus) può essere applicata da tavolozza nei seguenti modi:

    Applicare una linea a una sola nota

    1. Cliccare su una nota, poi Ctrl+Clic sulla nota successiva;
    2. Nella relativa tavolozza, cliccare su una linea (doppio clic nelle versioni precedenti la 3.4).

    Applicare una linea ad una serie di note

    1. Selezionare un intervallo di note;
    2. Nella relativa tavolozza, cliccare su una linea (doppio clic nelle versioni precedenti la 3.4).

    Applicare una linea da una nota alla fine della battuta

    Utilizzare uno dei seguenti metodi:

    • Cliccare su una nota, poi, nella relativa tavolozza, cliccare su una linea (fare doppio clic su quest'ultimo nelle versioni precedenti la 3.4).
    • Trascinare e rilasciare la linea sulla partitura.

    Applicare una linea a una serie di battute

    1. Selezionare una o più battute;
    2. Nella relativa tavolozza, cliccare su una linea (doppio clic nelle versioni precedenti la 3.4).

    Linee e proprietà di riproduzione sonora

    Alcune linee, come Forcelle, Volta, Ottava ecc., hanno effetto anche sulla riproduzione sonora della partitura stessa. Ogni maniglia finale è collegata, tramite una linea tratteggiata, ad un’ancora sul pentagramma (visibile in modalità modifica). Queste “ancore” indicano l’ estensione dell’effetto sulla riproduzione sonora.

    Regolare la posizione verticale

    In modalità normale, applicare uno dei seguenti metodi:

    • Cliccare su una o più linee e modificare lo spiazzamento verticale nell’Ispettore;
    • Cliccare su una linea, tenere premuto Maiusc e trascinarla su/giù con il mouse.

    Nota: È possibile regolare la posizione verticale anche in modalità Modifica.

    Cambiare lunghezza

    Nota: I due seguenti metodi la fine della linea e la sua ancora insieme. Questo assicura che sia mantenuta (se applicabile) la corretta riproduzione sonora della partitura e che la linea possa estendersi tra più accollature se necessario.

    Utilizzo delle scorciatoie da tastiera

    1. Entrare in modalità modifica e cliccare su una maniglia finale;
    2. Applicare una delle seguenti scorciatoie da tastiera:
      • Maiusc+ per muovere la maniglia finale, e la sua ancora, a destra di una nota (o, nel caso di Volta, una battuta);
      • Maiusc+ per muovere la maniglia finale, e la sua ancora, a sinistra di una nota (o, nel caso di “Volta”, una battuta);

    Per trascinamento (a partire dalla versione 3.5)

    • Cliccare sulla maniglia finale di una linea e trascinarla con il mouse.

    Regolazione fine

    Per effettuare regolazioni fini alla posizione dell’estremità della linea (senza modificare la posizione dell’ancora):

    1. Entrare in modalità modifica e cliccare su una maniglia finale;
    2. Applicare una delle seguenti scorciatoie da tastiera:
      • per spostare la maniglia a destra di 0.1 sp (1 sp = uno spazio di pentagramma = distanza tra due linee di un pentagramma).
      • per spostare la maniglia a sinistra di 0.1 sp.
      • Ctrl+ (Mac: Cmd+) per spostare la maniglia a destra di uno sp.
      • Ctrl+ (Mac: Cmd+) per spostare la maniglia a sinistra di uno sp.

    Linee di testo

    Una linea di testo è una linea che ha del testo incorporato come volta, ottava, linea barré per chitarra, ecc.

    Quando si applica una linea di testo alla partitura da una tavolozza, le proprietà della linea rimangono sempre invariate, mentre quelle del testo, in alcune circostanze, possono assumere le stesse proprietà di stile delle linee di testo correnti. Per maggiori dettagli, vedere Comportamento del testo e delle linee applicate.

    Linee personalizzate

    Qualsiasi linea nello spartito può essere personalizzata regolando le sue proprietà nell' Ispettore, come segue:

    1. Selezionare la linea;
    2. Se necessita visualizzare le cediglie, effettuare le opportune selezioni in Cediglia iniziale, Cediglia finale e relativa Altezza (nella sezione Dettagli linea di testo);
    3. Per aggiungere testo, spuntare le caselle Inizio testo, Continua testo o Fine testo, quindi digitare nella casella "Testo" che appare:
      • Inizio: Il testo qui aggiunto appare all’inizio della linea;
      • Continua: Il testo qui aggiunto appare all’inizio di una linea di continuazione nella accollatura successiva (nel caso di linee che si estendono su più di una accollatura);
      • Fine: Il testo qui aggiunto appare alla fine della linea;
    4. Modificare le proprietà del testo e allineamento se necessario;
    5. Modificare Posizione: "Sopra" o "Sotto" fissa la posizione del testo sulla linea. "Sinistra" posiziona il testo a sinistra della linea;
    6. Regolare il colore, lo spessore e lo stile della linea (continua, tratteggiata, ecc.) nella sezione Linea section. L’opzione Consenti diagonale permette di creare una linea diagonale trascinandone le maniglie finali;
    7. Per salvare il risultato per utilizzi successivi, vedere Tavolozze personalizzate.

    Copiare linee

    Una volta applicate alla partitura, le linee non possono essere copiate con le normali procedure copia e incolla. Tuttavia è possibile duplicare linee presenti in partitura:

    • Tenere premuto Ctrl+Maiusc (Mac: Cmd+Maiusc), cliccare sulla linea e trascinarla nella posizione desiderata.

    Linee di ornamento estese

    Per aggiungere un accidente ad un abbellimento esteso (esempio una linea di trillo), selezionare la linea e cliccare su u simbolo nella tavolozza Alterazioni (doppio clic nelle versioni precedenti la 3.4).

    Hai ancora una domanda senza risposta? Effettua l'accesso per prima cosa per porre la tua domanda.