Volta

Aggiornato 4 mesi fa

    Le parentesi di Volta, o quelle di finale primo e secondo, sono linee utilizzate per contrassegnare finali diversi per una ripetizione semplice. La riproduzione sonora della partitura segue automaticamente le indicazioni di ripetizione.

    Sample first and second endings

    Aggiungere una Volta alla partitura

    Usare uno dei seguenti metodi:

    • Selezionare una battuta, o un intervallo di battute e cliccare una icona di Volta nella Tavolozza Linee (doppio clic nelle versioni precedenti la 3.4).
    • Trascinare una linea di volta dalla tavolozza Linee, quindi regolarne la lunghezza come richiesto (vedere sotto).

    Cambiare il numero di battute comprese in una linea di Volta

    1. Andare sulla Volta in modalità modifica. La maniglia finale viene selezionata automaticamente.
    2. Premere Maiusc+ per spostare la maniglia finale avanti di una battuta. Premere Maiusc+ per spostare la maniglia indietro di una battuta. Ripetere se necessario.

    Nota: Quando si seleziona un inizio o un fine maniglia, appare una linea tratteggiata che la collega a un punto di ancoraggio sul pentagramma (vedere diagramma sotto riportato). Questo ancoraggio indica la posizione dei punti di inizio/fine della riproduzione sonora nella Volta. I comandi Maiusc sopra descritti cambiano il punto di ancoraggio in modo che la riproduzione sonora rimanga sempre in sincronia con i punti visivi di inizio/fine. Per effettuare regolazioni fini a questi punti visivi di inizio/fine, senza influire sulla riproduzione sonora, usare altri comandi da tastiera, oppure trascinare le maniglie con il mouse.

    Second-ending volta in edit mode

    Proprietà di Volta

    Per apportare modifiche al testo di Volta:

    • Selezionare la linea di volta, e modificare le proprietà nella sezione Dettagli linea di testo dell’ Ispettore.

      Volta text properties in the Inpector

    Per specificare l’ordine delle ripetizioni:

    • Selezionare la linea di volta, e in "Elenco ripetizioni" (sezione Volta dell’Ispettore) digitare un numero, o una sequenza di numeri separati da virgole, per indicare la/le ripetizione/i in cui la Volta sarà riprodotta.

    Per esempio, un finale primo mostra il numero "1"; un finale secondo, il numero "2" e così via. Sono possibili anche ripetizioni più complesse: per esempio, un "Elenco ripetizioni" che mostra "1, 2, 4, 5, 7" indica che la Volta deve essere suonata durante le ripetizioni 1, 2, 4, 5, e 7, e così via.

    Nota: Ogni sezione di Volta, eccettuata quella finale, deve terminare con una stanghetta di ripetizione finale.

    Riproduzione sonora

    A volte una ripetizione suona più di due volte. Se si vuole cambiare il numero di volte che MuseScore suona una ripetizione, andare alla battuta che contiene la stanghetta di ripetizione finale e cambiare il campo "Conteggio ripetizione". Vedere Operazioni sulle battute: Altre proprietà e il capitolo sulla riproduzione sonora per Volta in Ripetizioni e salti.

    Conteggio ripetizione

    Il valore del numero in conteggio ripetizione di cui alla battuta con la stanghetta di ripetizione finale deve essere maggiore di uno rispetto al numero di volte che la battuta deve essere suonata (di solito è uguale al numero di valori presenti nell’Elenco ripetizioni della sezione Volta + 1).

    Analizzando la seguente parte:
    |: m1 | m2 | (volta 1,3,4) m3 | m4 :| (volta 2,5) m5 | m6 :| (volta 6) m7 | m8 | m9 ||
    La battuta 4 dovrebbe avere “Conteggio ripetizione” = 4
    La battuta 6 dovrebbe avere “Conteggio ripetizione” = 3

    Hai ancora una domanda senza risposta? Effettua l'accesso per prima cosa per porre la tua domanda.