Ripetizioni e salti

Aggiornato 1 mese fa

    Ripetizioni semplici

    Si può creare una ripetizione semplice mettendo una stanghetta di inizio ritornello e una di fine ritornello all'inizio e alla fine di un passaggio. Queste possono essere applicate dalle tavolozze Stanghette oppure Salti e Ripetizioni.

    Simple repeat

    Nota: Se l'inizio di una ripetizione coincide con l’inizio di un brano o di una sezione, la stanghetta di inizio ripetizione può essere omessa, se lo si desidera. Allo stesso modo, una stanghetta di fine ripetizione può essere omessa alla fine di una partitura o sezione.

    Simple repeat at start

    Finali 1° e 2°

    Dapprima creare una ripetizione semplice (come mostrato sopra), poi applicare i finali di prima e seconda volta - vedere Volta.

    Riproduzione sonora

    Attivare/disattivare la riproduzione ripetuta

    • Attivare il pulsante/icona "Riproduci le ripetizioni" "Play Repeats" icon nella barra degli strumenti.

    Regolare la riproduzione sonora di sezioni ripetute

    Ripetizioni semplici, come quelle illustrate sopra, o sezioni "1, 2" volta, di solito vengono riprodotte correttamente al primo tentativo. Ripetizioni più complesse possono richiedere ulteriori regolazioni come segue:

    1. Assicurarsi che le stanghette di inizio e fine siano posizionate correttamente. Per una sezione di volta, assicurarsi che ogni volta, tranne l'ultima, termini con una stanghetta di ripetizione finale.
    2. Nel caso di una ripetizione semplice, per la quale è necessaria più di una ripetizione, cliccare con il tasto destro del mouse sulla battuta che contiene la stanghetta di fine ripetizione e selezionare Proprietà battuta. Regolare Conteggio ripetizione così che sia uguale al numero di volte che si desidera la ripetizione sonora della sezione.
    3. Nel caso sezioni di volta complesse, come la seguente:
      volta_example.png
      Assicurarsi che "Elenco ripetizioni" in sezione Volta dell’Ispettore sia corretto - vedere Proprietà di Volta. Cliccare con il tasto destro del mouse sulla battuta che contiene la stanghetta di ripetizione finale e selezionare Proprietà della battuta. Regolare Conteggio ripetizione in modo che sia maggiore di una volta rispetto al numero di battute elencate nell’ “Elenco ripetizioni” di Volta. In questo caso, poiché sono elencate 5 misure, il "Conteggio ripetizione" deve essere impostato a 6.

    Simboli di ripetizione e testo

    I testi e simboli relativi alle ripetizioni si trovano nella tavolozza "Salti e Ripetizioni" (nelle aree di lavoro Essenziale e Avanzata). Questa tavolozza contiene:

    • Simboli per ripetizione di battuta, Segno, Variazione Segno (Serpente), Coda e Variazione Coda (Codetta)
    • Test: D.S., D.C., al Coda, al Fine, To Coda, e Fine
    • Stanghette di ripetizione

    Repeats palette

    Per aggiungere un simbolo di ripetizione allo spartito usare uno dei seguenti modi:

    • Selezionare una battuta, quindi cliccare sul simbolo di ripetizione desiderato nella relativa tavolozza (doppio clic nelle versioni precedenti la 3.4).
    • Trascinare e rilasciare un simbolo di ripetizione dalla tavolozza sulla battuta desiderata (non sopra!) (in modo che la misura cambi colore).

    Salti

    I Salti sono simboli nella partitura che indicano al musicista di saltare a un marcatore nominato (vedere avanti). I Salti includono i vari tipi di testo D.C. (Da Capo) e D.S. (Dal Segno).

    Per impostare la corretta riproduzione sonora dei salti:

    • Assicurarsi che il pulsante/icona "Riproduci le ripetizioni" "Play Repeats" icon nella barra degli strumenti sia selezionato. È di tipo “interruttore” e quindi, cliccando lo stesso pulsante, la riproduzione sonora può essere interrotta.
    • Dopo il salto, e seguendo le convenzioni stabilite, viene riprodotto solo l’ultimo ciclo di qualsiasi sezione di ripetizione semplice. Se si vuole che la riproduzione sonora riprenda queste ripetizioni per intero:

      1. Selezionare il simbolo di salto applicabile;
      2. Nella sezione "Salta" dell’Ispettore, spuntare "Riproduci le ripetizioni".

      Nota: I salti vengono eseguiti solo dopo che tutte le ripetizioni semplici della sezione sono state suonate.

    Se si clicca su un salto, nella sezione Salta dell’Ispettore vengono visualizzate alcune caselle di testo e di spunta. Hanno i seguenti effetti sulla riproduzione sonora:

    • Vai a: La riproduzione sonora salta al marcatore la cui "Etichetta" è uguale a quella qui indicata.
    • Suona fino a: La riproduzione sonora continua fino al raggiungimento del marcatore la cui "Etichetta" è uguale a quella qui indicata.
    • Continua a: La riproduzione sonora salta al successivo marcatore la cui "Etichetta" è uguale a quella qui indicata.
    • Riproduci le ripetizioni: Spuntando questa casella si dice a MuseScore di suonare le ripetizioni dopo i salti D.C. (Da Capo) o D.S. (Dal Segno). Se questa casella non è spuntata le Ripetizioni semplici non vengono riprese dopo i salti e la riproduzione si comporta come se fosse l'ultima ripetizione.

      Nota: I tag (indicatori) start e end, che si riferiscono a inizio e fine partitura o sezione, sono impliciti e non hanno bisogno di essere aggiunti dall'utente.

    Marcatori

    I Marcatori sono le posizioni stabilite in partitura a cui fanno riferimento i salti. Segue un elenco di marcatori (in aggiunta agli impliciti "start" e "end"):

    • Segno : Segno (tag: segno)
    • Segno variation. : Segno Variazione (tag: varsegno)
    • Coda : Coda (tag: codab)
    • Coda variation : Coda Variazione (tag: varcoda)
    • Fine: (tag: fine)
    • To Coda: (tag: coda)

    Cliccando su un marcatore, nella sezione Marcatore dell’Ispettore appaiono le seguenti proprietà:

    • Tipo di marcatore: Questo può essere cambiato dall'elenco a discesa, se necessario.
    • Etichetta: Questo è il tag (identificatore) associato al marcatore. Vedere anche, Salti (sopra esposto).

    Esempi di salti

    • Da Capo (D.C.): Al segno "D.C.", la riproduzione sonora “salta” all’inizio (cioè all’implicito tag start) ripetendo l’intera partitura o sezione (cioè fino al successivo implicito tag end).
    • Da Capo (D.C.) al Fine: Al segno "D.C. al Fine", la riproduzione sonora salta all’inizio (cioè all’implicito tag start) e suona la partitura fino a Fine (cioè al tag fine).
    • Dal Segno (D.S.) al Fine: Al segno "D.S. al Fine", la riproduzione sonora salta al simbolo Segno (cioè al tag segno) e suona fino a Fine (cioè al tag fine)
    • Dal Segno (D.S.) al Coda: Al segno "D.S. al Coda", la riproduzione sonora salta al simbolo Segno (cioè al tag segno) e suona fino a To Coda (cioè al tag coda); continua poi fino al simbolo Coda (cioè al tag codab).

    Nota: Le proprietà (cioè i nomi di tag) dei salti e dei marcatori possono essere impostate tramite Ispettore.

    multiple jumps_it.PNG

    È necessario modificarli se si usano più salti e marcatori.

    Vedere anche

    Hai ancora una domanda senza risposta? Effettua l'accesso per prima cosa per porre la tua domanda.