Posizionamento automatico

Aggiornato 4 mesi fa

    La funzione di posizionamento automatico (AP) di MuseScore assicura che, nella maggior parte dei casi, gli elementi siano correttamente distanziati e non collidano o si sovrappongono tra loro.

    Nota: quando si crea un elemento, AP è automaticamente abilitato, ma può essere disattivato se necessario (vedere Disabilita posizionamento automatico).

    Posizione predefinita

    Un elemento appena creato, come testo di rigo o diteggiatura, assume una posizione predefinita sul rigo specificata dalle proprietà "di posizione" contenute nel menù Stile. Queste proprietà "di posizione" possono includere caratteristiche come:

    • Posizione: Se l'elemento appare sopra o sotto il rigo.
    • Offset: Per gli elementi senza proprietà "Posizione sopra/sotto", questo specifica la posizione predefinita. Vedere Offset X/Y.
    • Distanza minima: Distanza minima da altri elementi quando il posizionamento automatico è abilitato.

    Per i dettagli sulle impostazioni disponibili per ogni tipo di elemento, vedere Impaginazione e formattazione: Stile.

    Cambiare il posizionamento predefinito di un elemento

    Usare uno dei seguenti metodi:

    • Dal menù, selezionare FormatoStile; scegliere un tipo di elemento e poi regolare le impostazioni di posizionamento/posizione.
    • Selezionare un elemento attinente nella partitura e cambiare le impostazioni di posizionamento/posizione nell' Ispettore; premere poi il pulsante Imposta come stile" (S) per aggiornare le impostazioni di Stile.

    Regolazioni manuali

    Regolare la posizione dell'elemento

    Usare uno dei seguenti metodi:

    • Selezionare l’elemento e regolare gli spiazzamenti X e Y nell’Ispettore (vedere spiazzamenti X e Y).
    • Spostare l'elemento usando i tasti freccia. Passare prima alla modalità modifica, se necessario.
    • Trascinare e rilasciare l'elemento usando il mouse. Usare questo metodo in preferenza al precedente, se si vuole spostare un elemento attraverso un altro (per esempio, diteggiatura attraverso una legatura). Una volta posizionato dall'altra parte si possono usare gli spiazzamenti X/Y nell'Ispettore, o i tasti freccia della tastiera per mettere precisamente a punto la posizione.

    Posizionare l'elemento sopra/sotto il rigo

    Gli elementi con proprietà di "Posizionamento" disponibile nell' Ispettore possono essere facilmente spostati da sopra a sotto il rigo, e viceversa:

    1. Selezionare uno o più elementi.
    2. Usare uno dei seguenti metodi:
      • Cambiare l'impostazione "Posizionamento" nell'Ispettore.
      • Premere X per passare da sopra a sotto.

    Note: Quando, per un elemento, è abilitato il posizionamento automatico, non è possibile riposizionarlo in modo da causare collisioni con altri elementi.

    Disabilitare posizionamento automatico

    • Selezionare l’elemento e deselezionare la casella "Posizionamento automatico" nell' Ispettore.

    L'elemento ritorna alla sua posizione predefinita. Può essere riposizionato a piacere e non viene più “evitato” quando si posizionano altri elementi (ovvero sono possibili eventuali collisioni).

    Ordine di impilatura

    Per cambiare il valore di Ordine di impilatura:

    • Selezionare l’elemento e modificare il valore "Ordine di impilatura" nell’ Ispettore.

    Nei casi in cui gli elementi possono sovrapporsi, Ordine di impilatura controlla l'ordine in cui vengono messi uno sopra l'altro. L'elemento con il valore più basso sarà posto dietro.

    Hai ancora una domanda senza risposta? Effettua l'accesso per prima cosa per porre la tua domanda.