Code

Aggiornato 1 mese fa

    Modificare la travatura automatica delle note (raggruppamento)

    Per default, MuseScore raggruppa le note in accordo con le impostazioni fissate nella finestra di dialogo Proprietà indicazione metrica. Per modificare questo automatismo vedere Cambiare la travatura preimpostata.

    Modifica raggruppamento di note singole

    MuseScore permette di “sovrascrivere” il raggruppamento preimpostato di qualsiasi nota utilizzando i simboli di raggruppamento nella tavolozza Proprietà gruppo note delle aree di lavoro “Essenziale” o “Avanzata”:

    Beam Properties Palette (Advanced workspace)

    Per modificare il raggruppamento o “travatura” di una o più note (eccettuate le travature convergenti e divergenti, sotto descritte), utilizzare uno dei seguenti metodi:

    • Trascinare e rilasciare un simbolo di raggruppamento dalla tavolozza Proprietà gruppo note ad una nota o pausa nella partitura.
    • Selezionare una o più note e/o pause nella partitura e cliccare il simbolo desiderato nella tavolozza Proprietà gruppo note (doppio clic nelle versioni precedenti alla 3.4).

    Per applicare travature convergenti e/o divergenti, utilizzare uno dei seguenti metodi:

    • Trascinare e rilasciare uno dei due relativi simboli dalla tavolozza _Proprietà gruppo note__ sulla travatura prescelta nella partitura.
    • Selezionare una o più travature nella partitura, poi cliccare su uno dei due relativi simboli nella tavolozza Proprietà gruppo note (doppio clic nelle versioni precedenti alla 3.4).

    Note: (1) Le travature convergenti/divergenti necessitano di 2 o 3 linee a seconda del tempo e della velocità di cambiamento desiderati; (2) Per creare travatura convergente/divergente con 2 linee è necessario partire con l’esecuzione continua di note di sedicesimi (semicrome) appartenenti ad una medesima travatura; (3) Per creare travatura convergente/divergente con 3 linee è necessario partire con l’esecuzione continua di note di trentaduesimi (biscrome) appartenenti ad una medesima travatura; (4) La riproduzione sonora di questa tipologia di travature non è supportata.

    Simboli di raggruppamento e loro effetti

    Icona Nome Descrizione
    "Start beam" icon Inizio travatura Se la nota era collegata alla precedente interrompe il collegamento.
    "Middle of beam" icon Collega gruppo note Crea travatura dalla nota selezionata a quella precedente (se applicabile). Applicabile anche a gruppi di sedicesimi + inferiori e a gruppi di trentaduesimi + inferiori.
    "No beam" icon Nessuna travatura Interrompe travatura prima e dopo la nota selezionata.
    "16th sub beam" icon Trav. Semicroma sub Da questa nota inizia la travatura di secondo livello.
    "32nd sub beam" icon Trav. Biscroma sub Da questa nota inizia la travatura di terzo livello.
    "Automatic mode" icon Travatura automatica Applica la travatura predefinita come determinato dalla indicazione metrica in vigore (vedere sopra).
    "Feathered beam, slower" icon Travatura convergente, più lento Inizio di travatura convergente per indicare un tempo gradualmente più lento.
    "Feathered beam, faster" icon Travatura divergente, più veloce Inizio di travatura divergente per indicare un tempo gradualmente più veloce.

    Note: È necessario sapere che la possibilità di effettuare il raggruppamento/travatura tra due note/pause è determinato dalle caratteristiche di entrambe le note. Per esempio: Due note consecutive entrambe contrassegnate come “Inizio travatura” non potranno essere collegate tra loro con travatura. Se le due note consecutive sono predisposte per connettersi l'una con l'altra si genererà la travatura, se una di loro non è predisposta, le due note non potranno raggrupparsi.

    Modifica dell’angolo di travatura

    Regolazione tramite tastiera o mouse:

    1. Entrare in modalità modifica sulla travatura; la maniglia destra di regolazione resta automaticamente selezionata.
    2. Usare le frecce su/giù oppure trascinare la maniglia destra per cambiare l'angolo di travatura;
    3. Premere Esc per uscire da modalità modifica.

    Regolazione con l’Ispettore:

    1. Cliccare su una travatura.
    2. Spuntare la casella-box "Posizione personalizzata" nella sezione "Gruppo" dell’ Ispettore;
    3. Variare i valori di "Posizione" per ottenere l’angolo di travatura desiderato.

    Regolare l’altezza della travatura

    Regolazione tramite tastiera o mouse:

    1. Entrare in modalità modifica sulla travatura; la maniglia destra di regolazione resta automaticamente selezionata.
    2. Premere Maiusc+Tab oppure cliccare la maniglia sinistra per selezionarla;
    3. Usare le frecce su/giù oppure trascinare la maniglia sinistra per cambiare l'altezza della travatura;
    4. Premere Esc per uscire da modalità modifica.

    Regolazione con l’Ispettore:

    1. Cliccare sulla travatura.
    2. Spuntare la casella-box "Posizione personalizzata" nella sezione "Gruppo" dell’ Ispettore;
    3. Variare i valori di "Posizione" per ottenere il risultato desiderato.

    Forzare una travatura in posizione orizzontale

    1. Selezionare una travatura
    2. Spuntare la casella-box "Forza orizzontalmente" nella sezione "Gruppo" dell’Ispettore;

    Nota: "Forza orizzontale" nella sezione "Gruppo" dell’Ispettore può essere selezionata solo se la casella "Posizione personalizzata" è stata precedentemente deselezionata. Questa impostazione sovrascrive i valori di “Posizione personalizzata” e imposta automaticamente la barra orizzontale alla sua altezza originale.

    Se si vuole che tutte le travature di raggruppamento delle note in partitura restino orizzontali, in FormatoStileGruppi di note è presente l’opzione “Appiattisci tutte le travature”. Se questa opzione non è selezionata, le travature assumeranno una inclinazione automatica dipendente dall’altezza delle note collegate. Questa impostazione globale può essere annullata per singole travature tramite i metodi descritti precedentemente.

    Regolare le travature convergenti/divergenti

    Per regolare questo tipo di travature:

    1. Selezionare una travatura.
    2. Modificare i valori nelle caselle "Aumenta a sinistra" e "Aumenta a destra" della sezione "Gruppo" nell’ Ispettore.

    Ridefinire impaginazione locale

    MuseScore spazia fra loro le note in accordo con il loro valore, comprensivo degli eventuali accidenti, testi cantati, etc. Nelle accollature dove è presente più di un pentagramma, il risultato potrebbe essere una irregolare spaziatura delle note, come nel seguente esempio:

    Normal layout

    La ridefinizione di impaginazione locale è una casella di spunta nell’ Ispettore che permette di specificare in quali passaggi nella partitura si vuole che la spaziatura delle note sia indipendente rispetto agli altri pentagrammi dell’accollatura. Applicando "Ridefinisci impaginazione locale" alla travatura che collega le note nel pentagramma superiore dell’esempio precedente si ottiene una più uniforme distribuzione delle note:

    After applying "Local relayout"

    Per effettuare una reimpaginazione localizzata:

    1. Selezionare una o più travature di collegamento.
    2. Spuntare l’opzione Ridefinisci impaginazione locale nella sezione "Gruppo" dell’ Ispettore.

    Capovolgere una travatura

    Per capovolgere una travatura di raggruppamento da sopra a sotto le note, o viceversa:

    1. Selezionare una o più travature.
    2. Utilizzare una delle seguenti opzioni:
      • Premere il tasto X;
      • Premere l’icona "Inverti direzione gambi note", Flip direction , nella barra degli strumenti.
      • Selezionare una "Direzione" (Automatico, Su o Giù) nella sezione "Gruppo" dell’ Ispettore.

    Ripristino modalità di raggruppamento

    Per ripristinare le modalità di raggruppamento note in quelle definite nella indicazione metrica in vigore:

    1. Selezionare la sezione della partitura che si vuole ripristinare. Se non viene selezionato nulla, l’operazione verrà applicata all’intera partitura;
    2. Selezionare FormatoRipristina gambi.

    Vedere anche

    Hai ancora una domanda senza risposta? Effettua l'accesso per prima cosa per porre la tua domanda.